Antonio Giungo allibito dalle parole di Nadia | Anticipazioni Temptation Island

Antonio Giungo allibito da Nadia
Antonio Giungo - giornal.it

Pochi giorni fa è andata in onda la prima puntata della nuova edizione di Temptation Island dove non sono mancati i colpi di scena. Tra gelosie eccessive e tradimenti, abbiamo già visto un falò di confronto anticipato che, però nonostante il poco tempo dentro i villaggi, ha comunque aiutato la coppia Amedeo e Sofia che ora voglio ricostruire il loro rapporto.

Da poco, il profilo ufficiale Instagram di Temptation Island, ci ha regalato qualche spoiler, promettendo così una puntata di piena di inaspettati eventi. Proprio come nel video pubblicato dal programma dove vediamo Nadia, la fidanzata di Antonio, comportarsi in un modo molto particolare.

Antonio Giungo allibito dalle parole di Nadia

La differenza d’età nella coppia è il maggior problema, se lui da una parte vorrebbe una donna accanto, Nadia ha soli venti anni e vorrebbe godersi la sua età. Afferma che Antonio nel tempo si è spento e non c’è più divertimento nella coppia, infatti questa dinamica è stata evidenziata spesso all’interno del programma.

Antonio Giungo allibito da Nadia
Nadia – giornal.it

La fidanzata, come abbiamo visto nella prima puntata, si è trovata molto in sintonia con il tentatore Stefano. Si è creato un certo feeling e i due sembrano trovarsi davvero bene, così tanto che in un video mostrato ad Antonio si sente il tentatore chiamarla con il soprannome “amore, amò”. Lei dal suo canto se ne esce con una frase che lascia allibito il suo fidanzato, infatti con molta superficialità afferma scherzando: ”Stasera dormo con lui”. Come reagirà il suo ragazzo Antonio ma soprattutto richiederà il falò di confronto anticipato con la sua compagna Nadia?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

ATTENZIONE SPOILER: Cosa accadrà? Vi aspettiamo mercoledì in prima serata su Canale 5 con la seconda puntata di #TemptationIsland 🌴 Vietato mancare!

Un post condiviso da Temptation Island (@temptationisland_official) in data: