Ecco le isole italiane con le spiagge più suggestive di sempre: la classifica

E’ risaputo che le isole Italiane custodiscono scenografiche baie, intime calette e incantevoli. Mete prescelte per le vacanze estive, d’estate sono prese d’assalto da migliaia di turisti che decidono di trascorrere dei momenti di relax in questi posti paradisiaci. Ecco quali sono le isole più scelte dai turisti.

Spiaggia dei Conigli, Lampedusa

I Caraibi in Sicilia. La spiaggia dei Conigli è la più bella della Sicilia ed è considerata tra le più belle al mondo. Sabbia bianca, acque basse e turchesi e un’insenatura da favola, la spiaggia dei Conigli vi abbaglierà di luce e splendore fin dall’alto del sentiero che porta alla spiaggia. Situata a sud-ovest dell’isola di Lampedusa, la spiaggia dei Conigli è una riserva naturale protetta, quindi non facilmente accessibile a tutti, e per questo ancora incontaminata. La si può raggiungere a piedi in 15-20 minuti di passeggiata lungo un sentiero immerso nella macchia mediterranea oppure via mare. Vi ritroverete in un’ampia baia di sabbia chiarissima di fronte a cui si trova l’isolotto dei conigli, il regno del gabbiano reale, che conta una popolazione di circa 100 coppie.

Ecco le isole italiane con le spiagge più suggestive di sempre: la classifica

Spiaggia La Pelosa, Sardegna

Nel golfo dell’Asinara, nell’estrema punta nord-occidentale della Sardegna, si trova una spiaggia di finissima sabbia bianca bagnata da un mare di colore turchese dal fondale basso. Una vera e propria piscina naturale. I faraglioni di Capo Falcone, l’isola Piana e l’Asinara, proteggono come una barriera naturale la spiaggia dall’impeto del mare aperto. In questo modo, l’acqua si mantiene sempre calma anche nei giorni di vento forte. La Pelosa è diventata la spiaggia iconica di Stintino, riconosciuta universalmente come una della più belle d’Europa. Se non fosse per i ginepri che vi ricorderanno di essere in Sardegna, ci si potrebbe credere su una spiaggia tropicale. Accanto alla spiaggia della Pelosa, proprio davanti l’isola della Pelosa, si trova l’incantevole caletta della Pelosetta.

Cala francese, Isola della Maddalena

Nella parte meridionale dell’isola della Maddalena, la principale dell’omonimo arcipelago, si trova la splendida Cala Francese. È una piccola spiaggia di sabbia chiara e acque cristalline di un mare che diventa rapidamente profondo, dando vita a un gioco di colori sui toni del blu. Cala Francese è protetta da una scogliera di roccia granitica e dal verde della macchia mediterranea. La spiaggia è facilmente accessibile anche via terra. A sud di Cala Francese si trova la vecchia cava da cui veniva estratto il granito fino agli anni ’30 e che venne utilizzato per importanti opere in tutto il mondo, tra cui il basamento su cui poggia la Statua della Libertà a New York. La cava oggi è dismessa ma si può visitare.