Soffri d’insonnia? Meglio evitare il cioccolato la sera

Se soffri di insonnia potrebbe non essere di aiuto mangiare cioccolato la sera. Questo perché il dolce alimento contiene delle sostanze che possono aiutare più a tenere svegli invece che favorire il sonno e il rilassamento. Molte volte, di sera, un pezzetto di cioccolato aiuta a superare le amarezze di una giornata lunga e faticosa.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Ma se soffri di insonnia potrebbe complicare ulteriormente le cose invece di facilitarle. In questo articolo proviamo a spiegarti perché evitare il cioccolato di sera e cos’altro spostare in altri momenti della giornata, all’interno della propria alimentazione, per non avere problemi di sonno ancora più grandi.

Ecco perché evitare il cioccolato la sera

La sola assunzione di un poco di cioccolato alla sera non provoca l’insonnia, ma non facilita il sonno e chi già soffre di insonnia potrebbe vedere peggiorare i propri problemi. Il cioccolato infatti contiene numerose sostanze eccitanti, per le quali viene spesso utilizzato in modo positivo, come per riaccendere l’attenzione, ad esempio. Il cioccolato infatti contiene caffeina e teobromina. Entrambe queste sostanze sono eccitanti. La seconda è un vero e proprio acceleratore dei battiti cardiaci, e il fatto che abbia un effetto a lungo termine, può causare risveglio e necessità di movimento anche a qualche ora di distanza.

Se già evitate prodotti come il thè o il caffè la sera, lo stesso destino andrebbe riservato al cioccolato. Se proprio non riuscite a fare a meno di un quadratino di cioccolato alla sera, dovreste preferire il fondente agli altri. Questo perché nel cioccolato fondente è contenuta una percentuale superiore di magnesio che aiuta a regolare i ritmi sonno-veglia. Tenete presente però che potreste acquisire il magnesio necessario da alimenti meno impattanti, con minori sostanze eccitanti, come le banane o la frutta secca.

Altri cibi da evitare la sera se soffri d’insonnia

Oltre al cioccolato ci sono tanti altri alimenti che rendono più problematico prendere sonno, e potrebbero essere raccolti in una categoria che comprende tutti quelli che rallentano o complicano la digestione. Cibi piccanti o molto speziati, oppure con lunghe cotture e particolarmente salati, così come fritture, grosse quantità di carboidrati e alcoolici rientrano tutti in questo gruppo.

Se volete impattare il meno possibile sulla vostra insonnia, meglio preferire a cena cibi leggeri, cucinati e cotti con cotture brevi o che ne rispettano le qualità, come quella a vapore. Utilizzate condimenti a crudo, leggeri, e magari a base di olio extra vergine d’oliva se la dieta ve lo permette.

cioccolato sera insonnia