Dolore alla spalla: potrebbe essere un nervo compresso

Il dolore alla spalla può svilupparsi da una varietà di fonti, come tendiniti, artrite, cartilagine lacerata e molte altre condizioni mediche e lesioni.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Un’altra causa comune di dolore alle spalle è un nervo compresso nella parte superiore della colonna vertebrale, noto anche come radicolopatia cervicale.

Un nervo può diventare compresso quando gli speroni ossei si formano intorno ai dischi spinali.

Questi dischi sono gli “ammortizzatori” tra le vertebre della colonna vertebrale.

Gli speroni ossei sono nuove formazioni ossee che crescono quando i dischi iniziano ad indebolirsi con l’età.

Con l’avanzare dell’età, le vertebre si comprimono e i dischi diventano più sottili.

Gli speroni ossei crescono intorno ai dischi per rinforzarli, ma questa nuova crescita ossea può esercitare una pressione sulla radice nervosa della colonna vertebrale.

Segni di un nervo compresso

Se un nervo compresso causa dolore alla spalla, è necessario un esame fisico approfondito del collo e delle spalle per diagnosticare il problema.

Tuttavia, ci sono segnali che possono aiutare a guidare te e il tuo medico nella giusta direzione.

Un nervo compresso di solito causa dolore in una sola spalla.

In genere è un dolore acuto, in contrasto con un dolore sordo o uno sforzo che si potrebbe sentire se si lavora troppo i muscoli.

Il dolore può anche peggiorare se si gira la testa.

Dolori al collo e mal di testa nella parte posteriore della testa sono anche segni che la causa di tutto questo disagio è un nervo compresso.

Un nervo compresso può anche lasciare una sensazione di “spilli e aghi” nella spalla.

L’articolazione può anche sentirsi intorpidita o debole quando si tenta di sollevare qualcosa.

In alcuni casi, i sintomi si estendono dalla spalla lungo il braccio fino alla mano.

Diagnosticare il dolore alla spalla

Uno specialista della colonna vertebrale può essere in grado di capire quale nervo viene compresso in base alla posizione dei tuoi sintomi.

Tuttavia, è necessario anche un esame completo. Ciò include un esame fisico del collo e delle spalle.

Il tuo medico probabilmente metterà alla prova i tuoi riflessi, sensazione e forza.

Ti potrebbe essere chiesto di fare alcuni tratti o movimenti per dimostrare cosa causa i tuoi sintomi e cosa li allevia.

È anche importante che tu fornisca dettagli sul dolore alla spalla.

Dovresti informare il tuo medico di quando il dolore è iniziato e di ciò che causa il dolore alla spalla.

Spiegare o mostrare anche cosa causa la diminuzione del dolore.

Il tuo medico potrebbe voler sapere se hai iniziato o aumentato tue attività fisiche.

Se ti sei ferito al collo o alle spalle, dovrai fornire i dettagli dell’infortunio.

Poiché i nervi della colonna vertebrale influenzano molti aspetti della vostra salute, dovreste anche informare il tuo medico se hai notato un cambiamento nelle tue abitudini intestinali o nella funzione vescicale.

Trattamento dopo la diagnosi

Se la fonte del dolore alla spalla è un nervo pizzicato, il medico può consigliare una terapia fisica per migliorare la forza e la flessibilità del collo e delle spalle.

Si consiglia inoltre di limitare i movimenti del collo.

Questo può essere fatto con la trazione o con un collare morbido indossato intorno al collo per brevi periodi di tempo.

Altri trattamenti possono includere un antidolorifico naturale per dolori articolari e antinfiammatori o iniezioni di steroidi nella zona del nervo interessato.

Le iniezioni di steroidi possono ridurre il dolore e il gonfiore.

Se il problema è abbastanza grave, l’intervento chirurgico può essere un’opzione per rimuovere lo sperone osseo che pizzica il nervo.

Poiché un nervo pizzicato è un problema che può essere diagnosticato e trattato, non dovresti esitare a valutare il dolore alla spalla.

Se il dolore è causato da una condizione diversa, è meglio sapere di cosa si tratta per evitare ulteriori danni e disagi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *