Sestrina, una proteina che replica un allenamento? Incredibile!

La sestrina è una proteina può migliorare le prestazioni fisiche andando ad agire sul metabolismo.

Che l’attività fisica sia di fondamentale importanza per la nostra salute è risaputo. A prescindere che si tratti di una camminata veloce o di un allenamento intenso, i benefici che offre sono molti.

Migliora l’umore, previene e riduce il rischio di riscontrare alcune malattie. Ma per chi è più pigro, per gli anziani, o per chi soffre di alcune patologie anche una semplice passeggiata può rappresentare un problema.

Ma se si potessero ottenere i benefici di un allenamento senza però praticarlo? A rispondere a questo quesito sono stati alcuni ricercatori dell’università del Michigan. Essi hanno scoperto come una proteina, chiamata sestrina, sarebbe capace di migliorare le prestazioni muscolari agendo direttamente sul metabolismo. Ci teniamo a specificare che per ora questo studio è stato effettuato sui topi, e sui moscerini della frutta, ma sono in corso altre ricerche.

In questo studio, dei ricercatori, hanno osservato che la proteina si accumula nei muscoli in seguito ad un esercizio fisico. Approfittando dell’istinto dei moscerini della frutta di arrampicarsi e volare per uscire al di fuori delle provette utilizzate, il gruppo di studiosi ha osservato per tre settimane la loro capacità di produrre la sestrina.

I ricercatori hanno scoperto che non si sono verificati dei miglioramenti della capacità aerobica, della respirazione e della combustione dei grassi e delle calorie.

Nonostante i risultati di questo studio siano promettenti, presenta alcune limitazioni. Oltre ad aver osservato il ruolo della sestrina finora solo su moscerini e topi, i ricercatori non sono ancora stati in grado di capire come l’esercizio fisico possa determinare la produzione di questa proteina negli organismi.