“Gentefied”: trama e cast della serie Netflix in arrivo il 21 febbraio 2020

Ideata da Marvin Lemuse e da Linda Yvette Chavez, la nuova serie tv “Gentefied” approderà su Netflix dal prossimo 21 febbraio

Cosa significa “Gentefied”?

Si tratta di un gioco di parole tra ‘gentrificazione’ (termine con cui si indica l’insieme dei cambiamenti urbanistici e socio-culturali di un’area urbana, tradizionalmente popolare o abitata dalla classe operaia, risultanti dall’acquisto di immobili da parte di popolazione benestante) e ‘gente’, che in spagnolo ingloba il significato di appartenenza alla propria comunità. La gentrificazione, come rappresentata nella cultura popolare, tende a configurarsi come un conflitto tra estranei. Ci sono gli immigrati della classe operaia, persone di colore, bianchi ricchi, studenti universitari e via dicendo. Cosa succede quando il confine tra gentrificati e gentrificatori non è chiaro? Cosa accade quando, a causa delle differenze di lingua, di ceto, di esperienza, gli immigrati di seconda e di terza generazione si fanno la guerra? 

Di cosa parla la serie Netflix “Gentefied”?

Composta da dieci episodi della durata di 20/30 minuti ciascuno, la serie tv “Gentefied” è ambientata Boyle Heights, nell’East Side di Los Angeles. A vivere in questo sobborgo, sono soprattutto i Latinx, neologismo usato per riferirsi a persone di identità etnica o culturale latinoamericana negli Stati Uniti. I protagonisti di questa dramedy, sono tre cugini messicani – americani i quali, fanno di tutto per colonizzare il famoso sogno americano, l’American Dream. I cugini Morales, amano la loro vita, la loro cultura e la loro comunità. Ma cosa succede quando devono sceglierne una? È questo l’interrogativo. 

Curiosità

Gli sceneggiatori Marvin Lemuse e Linda Yvette Chavez, sono di origine messicana, chicani di prima generazione. “Gentefied” è nato da “Gente-fied: The Digital Series”, un loro spettacolo che ha esordito al Sundance Festival nel 2017. “Gentefied” si presenta come una serie bilingue, infatti durante gli episodi, le lingue parlate sono lo spagnolo e l’inglese. “Gentefied” prende spunto e ispirazione da alcune esperienze vissute dalla stesso Lemuse una volta trasferitosi in una casa nell’East Side di Los Angeles. 

“Gentefied” – Cast: attori e personaggi

Il cast principale della serie è composto Karrie Martin, JJ Soria, Carlos Santos e Joaquín Cosio. Karrie Martin interpreta Ana Morales, un’artista queer brillante, buona, piena di sentimenti e decisamente legata al nonno e alla sua famiglia. JJ Soria è Erik, ragazzo molto appassionato alla lettura, colto e carismatico. Carlos Santos interpreta Chris, persona simpatica che sta studiando per diventare cuoco. Joaquin Cosio è Pop, il nonno e grande instancabile lavoratore della famiglia Morales. 

Karrie Martin interpreta Ana Morales; J.J. Soria interpreta Erik; Carlos Santos interpreta Chris; Joaquin Cosio è Pop; Julissa Calderon interpreta Yessika Flores (attivista della comunità); Annie Gonzalez è Lidia Solis (professoressa al college); Laura Patalano è Beatriz (madre single di Ana e Nayeli); Felipe Esparza è Crazy Dave (il migliore amico di Erik); Rafael Sigler è Pancho Solis (il proprietario del Pancho’s bar); Jaime Alvarez è Javier Fernandez (un mariachi); Bianca Melgar è Nayeli Morales (sorella di Ana); Michelle Ortiz è Connie (amica stizzosa di Ana e Yessika).

Trailer Gentefied

Ecco il trailer della serie Gentefied Netflix:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.