E’ vero che il the fa dimagrire? Ecco la risposta dell’esperto

Il , thè o the, insomma chiamatelo come volete, è una delle bevanda più diffuse al mondo. Il the si ricava dalle foglie della pianta Camelia Sinensis. Si tratta di un arbusto molto coltivato in Cina, in Giappone e in India. Il tè è una bevanda utilizzata sin dai tempi antichi per i suoi numerosi benefici.

Il thè vanta molti effetti benefici, ma per poter godere delle sue qualità, bisogna prestare molta attenzione alla sua preparazione. E’ importante scegliere una tipologia di tè adatto, è importante la temperatura ed molto importante anche il tempo di infusione.

Tipologie del tè

Esistono diverse tipologie di thè, tra queste le più comuni sul mercato sono sei: il tè nero fermentato PU’Er, il tè rosso indiano, l’oolong, il tè verde, il tè giallo e il tè bianco. Tutte queste varietà si differenziano in base al processo di lavorazione, per cui si otterranno dei tipi di tè non ossidati, lievemente ossidati, ossidati o, infine, fermentati. Ogni tipologia di thè tende ad avere un sapore molto caratteristico, che può essere più erbaceo, più floreale, fruttato e via discorrendo.

Tè nero. Originario della Cina, questo tè lo si può trovare in foglie o anche pressato in tavolette sulla cui superficie è possibile ritrovare dei disegni, molto spesso la fenice o il drago. Durante la sua lavorazione avviene una fermentazione microbica. Ed una tipologia di tè molto utilizzata per le sue proprietà depurative. Depura il sangue dal colesterolo e dal glucosio.

The rosso. E’ chiamato in questo modo per via del colore dell’infuso. Si tratta di un tè completamente ossidato e non fermentato.

The blu–verde. Conosciuto più come tè Oolong, si presenta con foglie arrotolate su sé stesse dal colore verde o marrone. Il suo gusto varia in base al grado di ossidazione che generalmente varia tra il 12% e il 65%.

Tè verde. E’ un tè non ossidato ed è anche quello che contiene più teina.

The giallo. Il suo processo produttivo è molto simile a quello per la produzione del tè verde.

The bianco. E’ un tè poco ossidato. Il suo nome si deve al fatto che vengono raccolti i germogli prima della loro apertura e sono ricoperti di una sorta di peluria di colore bianco. Ha un sapore delicato ed è una qualità piuttosto rara, come pure il tè giallo.

Proprietà e benefici del the

Il the è una bevanda molto salutare dato che è ricca di proprietà benefiche. Agisce come potente antiossidante dato l’elevato contenuto di sostanze polifenoliche, ottime per contrastare l’azione dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento e dell’ossidazione cellulare. Tra gli antiossidanti sono presenti i flavonoidi, soprattutto nel tè verde e nel tè nero, sono considerati armi molto efficaci nella prevenzione i malattie cardiocircolatorie.  

Numerosi studi hanno messo in luce i benefici cardiovascolari che si ottengono consumando il tè nero. I tè Oolong e i tè PU’Er sono, invece, degli ottimi alleati per le persone fumatrici, agiscono come disintossicanti, ma anche utili contro obesità e colesterolo.

Un’altra caratteristica del tè è il suo elevato potere idratante e drenante, favorisce l’eliminazione delle tossine accumulare nell’organismo.

In linea di massima il tè può essere definito come una bevanda senza grassi, questo perché, se non è aggiunto dello zucchero volontariamente, il piccolo quantitativo che si necessita non vanta di calorie. Per questo motivo può essere tranquillamente inserito anche in un regime dietetico ipocalorico.

Il consumo di the verde e nero in abbondanza, sembrerebbe prevenire l’insorgenza di cancro, grazie al contenuto elevato di polifenoli. I polifenoli sono molto utili anche per ostacolare l’assorbimento del colesterolo, ostacolare l’azione dei radicali liberi, alleviare infiammazioni, artriti e prevenire il l’Alzheimer e il Morbo di Parkinson.

Inoltre, il the verde combatte efficacemente la cellulite dato che ostacola l’assorbimento dei grassi e berlo regolarmente sembrerebbe determinare un aumento della densità ossea, proteggendo le ossa dall’osteoporosi.

E’ vero che il the fa dimagrire?

Iniziamo con il dire che non esistono degli alimenti dalle proprietà magiche, nessun alimento è in grado di determinare un dimagrimento senza seguire una dieta sana ed equilibrata e senza praticare attività fisica. Sicuramente, però, ci sono molti alimenti che facilitano la perdita di peso.

Il tè è in grado di facilitare la perdita di peso, non ci fa dimagrire senza seguire una dieta, ma favorisce l’eliminazione dei liquidi grazie al suo potere drenante, favorisce la diuresi, è in grado di alleviare il senso di fame, per cui si eviterà di mangiare fuori orario, ci farà sgonfiare.