Plaquenil per il Coronavirus? Cosa è e perchè potrebbe essere utile: lo dice Burioni

Iniziano a crescere le piccole speranze sulla lotta al coronavirus. Secondo le ultime notizie infatti vi sarebbe un farmaco, il Plaquenil che, se somministrato sia prima che dopo l’infezione sarebbe in grado di aiutare il paziente e soprattutto il proprio corpo. Sono già stati condotti i primi test di utilizzo presso il San Raffaele di Milano e sembra, appunto, che siano arrivati dei risultati positivi.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Anche Roberto Burioni ha detto la sua proprio sul Plaquenil. “Si tratta di un farmaco degli anni ’50 che veniva utilizzato per la malaria e fu valutato nel 2005 per inibire la replicazione del coronavirus della Sars. Questo però è passato nel dimenticatoio ed ora si è provato ad utilizzarlo clinicamente ed a sperimentarlo. Diversi sono gli studi in atto”.