Film Stasera in Tv – Mandela: long walk to freedom – Trailer, Dove vederlo ed orario

Stasera in tv il film Mandela, a long walk to freedom. Produzione britannica del 2013 per la regia di Justin Chadwick, con Idris Alba nella parte di Madiba. Il film si basa sull’autobiografia Lungo cammino verso la libertà, scritta direttamente dalla mano del rivoluzionario anti-apartheid ed ex Presidente sudafricano. Nella colonna sonora del film è presente il brano degli U2 «Ordinary Love», che ha vinto un Golden Globe 2014 come miglior canzone originale, ricevendo anche la nomination agli Oscar dello stesso anno.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]
Mandela: long walk to freedom – Trama

A Johannesburg, in seguito all’intensificarsi della violenza dei bianchi nei confronti dei neri e all’inasprimento delle misure dell’apartheid, Mandela diventa la figura centrale nella ribellione alla discriminazione imperante. In quanto leader dell’African National Congress, e a causa di alcuni attentati della sua organizzazione, viene condotto nella prigione di Robben Island e condannato all’ergastolo. La mobilitazione mondiale per la sua liberazione spinge le autorità sudafricane a cercare un’intesa con Mandela, che viene liberato nel 1990. Osannato dalla sua gente, rifiuta ogni vendetta, premendo per la nascita di un Paese in cui tutti possano coesistere senza più conflitti. Sconfitto l’apartheid, Mandela riesce a far accettare delle elezioni democratiche, che lo portano nel 1994 alla presidenza del Sudafrica.

Mandela: long walk to freedom – Trailer Video

Mandela: long walk to freedom – La scheda tecnica del film

  • Titolo Originale: Mandela, a long walk to freedom
  • Genere: Biografico, Drammatico
  • Durata: 2h 32m
  • Anno: 2013
  • Paese: UK
  • Regia: Justin Chadwick
  • Cast: Idris Elba, Naomie Harris, Riaad Moosa

Mandela: long walk to freedom – Dove vederlo e orario

Il film sarà trasmesso stasera su Canale 5, (canale 5 del digitale terrestre, anche 505 in HD), alle ore 21.21, lunedì 8 Giugno 2020. La programmazione di Canale 5 lo prevede al termine dell’appuntamento quotidiano con Striscia la Notizia