Calciomercato Juventus – Jimenez è il nuovo nome per l’attacco

Calciomercato Juventus – Raul Jimenez, attaccante messicano dei Wolves, è il nuovo nome per l’attacco bianconero. In questi giorni l’area tecnica juventina è alla ricerca del giocatore che, nella rosa a disposizione di Sarri, dovrà prendere il posto di Gonzalo Higuain. Serve una prima punta duttile ed efficace in zona goal, che consenta a CR7 di tornare a giocare sulla sinistra, e che possa eventualmente anche accettare qualche panchina, in alcuni casi.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Calciomercato Juventus – Jimenez è il nuovo nome per l’attacco

Jimenez è sicuramente un profilo molto interessante: il calciatore è definitivamente esploso in Premier League con 22 reti già segnate in questa stagione con la maglia dei Wolves, nella quale ha fornito anche 10 assist. E d’altra parte è anche arrivata la stagione della piena maturità per il calciatore, che ha 29 anni. Tutto da considerare per un giocatore che ha stuzzicato la fantasia anche del Manchester United e di altri top club europei che vorrebbero assicurarselo per l’ultimo contratto della sua carriera. La Juventus, stando a quanto pubblicato oggi da TuttoSport, sta provando ad inserirsi.

E la Juve sta provando a sguinzagliare Jorge Mendes, agente di Jimenez e di Cristiano Ronaldo. Il fatto che l’agente abbia entrambi in procura potrebbe essere una corsia preferenziale, però, solo nel caso si raggiunga l’intesa tra i due club. E su questo fronte non arrivano buone notizie: i Wolves hanno infatti chiesto una cifra tra 50 e 60 milioni cash per lasciar partire liberamente il proprio gioiello. Non uno scherzo, insomma, e siamo per altro intorno alle cifre che la Juve ha rifiutato di spendere per Milik, più giovane anche se meno prolifico. E senza tener conto che nella trattativa col Napoli il prezzo potrebbe essere abbassato da qualche contropartita tecnica gradita a De Laurentiis. Gli scenari, insomma, si complicano. Anche perché il superamento di qualche altra fase di Champions potrebbe cambiare il budget a disposizione. Solo che bisognerà aspettare agosto per capire, col mercato che ripartirà, di corsa, il 1 Settembre. E per quel momento sarebbe meglio aver già risolto la questione della prima punta.