Mangiare due carote al giorno fa bene? Conseguenze

La carota appartiene alla famiglia botanica delle Apiaceae, si tratta di uno degli ortaggi più comuni, molto utilizzata in tutto il mondo sia cotta che cruda, inoltre rappresenta la base per molte preparazioni culinarie, insieme alla cipolla e al sedano.

Le carote, come già detto, possono essere utilizzate per la preparazione di varie ricette, o semplicemente possono essere consumate crude, ad esempio in molte diete è consigliato mangiare le carote in caso di fame, come spuntino. Questo perché non apportano troppe calorie, parliamo di circa 35-40 Kcal per 100 grammi di prodotto, ma allo stesso tempo ha un elevato potere saziante, oltre che ad apportare molti benefici alla nostra salute.

Composizione nutrizionale della carota

I benefici che apportano le carote, sono dovuti alla loro composizione nutrizionale, infatti apportano sia macronutrienti che micronutrienti. Vediamo tutti i nutrienti apportati consumando solo 100 grammi di questo ortaggio.

  • Acqua 91,6 g
  • Proteine 1,1 g
  • Lipidi 0,2 g
  • Glucidi disponibili 7,6 g
  • Fibra alimentare 3,1 g
  • Energia 35 kcal
  • Sodio 95 mg
  • Potassio 220 mg
  • Ferro 0,7 mg
  • Calcio 44 mg
  • Fosforo 37 mg
  • Magnesio: 11 mg
  • Zinco: 2,92 mg
  • Rame (mg): 0,19
  • Selenio (µg): 1
  • Tiamina (mg): 0,04
  • Riboflavina (mg): 0,04
  • Niacina (mg): 0.7
  • Vitamina A retinolo eq. (µg): 1148 (i livelli variano da 880- 2300)
  • Vitamina C (mg): 4

Utilizzi della carota e proprietà

La parte edibile della carota è la radice. Oltre ad essere utilizzata a scopo alimentare, la carota, è molto utilizzata anche in cosmesi date le sue proprietà antiossidanti, infatti, le carote sono ricche di betacarotene che favorisce l’abbronzatura e previene la formazione di rughe, oltre che idratare la pelle e ridurre le sue impurità.

E’ un ortaggio dal potere antinfiammatorio, è adatto anche per curare piaghe, sfoghi cutanei e screpolature della pelle. È molto indicata per la cura delle affezioni polmonari e nelle dermatosi, è un gastro-protettore e un ottimo antiulcera. Previene l’invecchiamento della pelle, facilita la secrezione del latte nelle puerpere, tonifica il fegato, regola i livelli di colesterolo, facilita la diuresi, determina l’innalzamento dell’emoglobina e regola le funzioni intestinali. Infine, migliora la vista determina sollievo ad occhi stanchi ed arrossati, questo grazie alla presenza della vitamina A.

Cosa succede se mangiamo due carote al giorno?

Mangiare due carote al giorno porta enormi benefici alla nostra salute, a partire dall’effetto benefico che ha sui nostri occhi, infatti essendo ricche di betacarotene, la carota migliora la vista, soprattutto quella notturna.

Molti studi hanno dimostrato che mangiare due carote al giorno aiuta a prevenire alcuni tipi di tumori, come quello ai polmoni, al seno e al colon. Questi studi hanno dimostrato che chi consuma due carote ogni giorno ha un terzo di probabilità in meno di ammalarsi.

Le carote contengono molti antiossidanti, importantissimi per difendere l’organismo dagli attacchi dei radicali liberi, maggiori artefici dell’invecchiamento precoce delle cellule.

Due carote al giorno proteggono la pelle, grazie alla vitamina A e agli antiossidanti, insieme limitano i rischi dell’esposizione al sole. Inoltre la vitamina A previene le rughe, l’acne, la pelle secca, imperfezioni e tono della pelle non uniforme.

Le carote hanno un forte impatto sulle infezioni, infatti sono consigliate anche nell’ambito della medicina omeopatica per curare tagli ed altre piccole infezioni.
Mangiare due carote al giorno aiuta anche a prevenire malattie cardiache, grazie sia alla presenza di betacarotene che proteggono il cuore.

Il consumo regolare di carote riduce anche i livelli di colesterolo perché le fibre solubili nelle carote si legano agli acidi biliari.

Altri benefici delle carote

Dopo avere elencato i benefici che apportano le carote se mangiata tutti i giorni, va anche ricordato che questo ortaggio è molto utile anche per la bellezza e la salute della nostra pelle.

Le carote sono utilizzate come maschera facciale economica e molto conveniente. Basta mescolare la carota grattugiata con un pò di miele ed il risultato sarà eccezionale. Inoltre sono ottime per pulire i denti e la bocca eliminando la placca e le particelle residue dei cibi, proprio come fa un normale spazzolino da denti, ma del tutto naturale.

Le carote stimolano le gengive e innescano molta saliva che, essendo alcalina, equilibra i batteri che formano acido e che formano la cavità. I minerali nelle carote prevengono i danni ai denti.