Calciomercato Inter – cessioni pesanti all’orizzonte

L’Inter si trova in una fase delicata della sua stagione, e il mercato ne sta risentendo. Mentre l’agente di Tonali avvicina il giocatore ai nerazzurri, si profilano al contempo rivoluzioni e cessioni pesanti.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Calciomercato Inter – il punto ad oggi 13 Luglio

Come accennato, continua l’ottimismo nella trattativa per Tonali, anche se Conte spinge ancora per ottenere rinforzi d’esperienza nel mezzo, come Vidal e Kantè.

Parliamo però dei Big e della possibile rivoluzione estiva.

Skriniar non è più incedibile. Sopra i 60 milioni può partire, ed è già ambito da United e City (Guardiola lo vuole anche e soprattutto ora che ha saputo di poter fare le coppe). Un giocatore che da perno della retroguardia interista è passato ad essere parecchio svalutato dalla gestione Conte e dal suo modulo

Vendere Skriniar però deve voler dire rimpiazzarlo, e ad oggi l’Inter non sembra avanti nella trattativa per Kumbulla. Il nome nuovo è quello di Armando Izzo, che l’Inter affronterà stasera nella sfida al Torino.

Stessa situazione anche per Brozovic, spesso imprescindibile, ora non sembra più centrale nel progetto Conte. Il centrocampista inoltre, è stato multato oggi dalla società per il recente “scandalo” della patente ritirata per guida in stato di ebrezza.

Bartomeu intanto ammette che con l’Inter si trova in una fase di analisi, il suo Barcellona non molla Lautaro.