Calciomercato Juventus – Zapata, ecco la cifra che serve per convincere l’Atalanta

Calciomercato Juventus – Zapata è il nuovo obiettivo della Juve per rinforzare l’attacco. Un tridente offensivo composto dal colombiano, da Cristiano Ronaldo e da Dybala sarebbe davvero irresistibile per chiunque. Questa l’idea alla base dell’area tecnica bianconera, anche perché Zapata è calciatore capace anche di appoggiare e di creare gioco, non solo di finalizzare e di sfruttare eventuali spazi lasciati dalle difese avversarie.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Calciomercato Juventus – Zapata, ecco la cifra che serve per convincere l’Atalanta

La trattativa però è particolarmente complicata perché l’Atalanta valuta Zapata una cifra davvero molto alta. Secondo Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato di Sky Sport, il club orobico ha già rifiutato una prima offerta da 50 milioni di Euro proveniente da una società estera. Serve quindi molto di più per sedersi al tavolo con Percassi e provare a trattare. La sensazione, afferma Di Marzio, è che per meno di 60 milioni di Euro l’Atalanta non avvierà trattative, e probabilmente servirà anche uno sforzo in più per prendere il cartellino del giocatore.

In casa juventina, ovviamente, sono in corso le valutazioni del caso. L’investimento è davvero importante, anche se il giocatore vale tutti i soldi che vengono chiesti per lui. C’è da tenere un occhio al bilancio, ed un altro alle cessioni. Higuain è destinato a partire, ma senza la certezza dell’addio la casella – anche dal punto di vista dell’ingaggio – resta occupata in modo “pesante”. C’è poi da capire se c’è qualche contropartita tecnica che potrebbe interessare all’Atalanta, che però conferisce ai propri tesserati stipendi molto più bassi rispetto a quelli juventini. Insomma, c’è da lavorare affinché tutto si incastri nel modo giusto perché la trattativa sia davvero fattibile. Dal punto di vista tecnico, ne nascerebbe una squadra completamente votata al gioco offensivo, come piacerebbe a Sarri, confermato per la prossima stagione ieri sera, proprio dalla viva voce di Paratici.