Ricetta spaghetti alla carbonara di zucchine: ingredienti, preparazione e consigli

La carbonara è un piatto storico della tradizione laziale, oramai riprodotta in tutte le regioni italiane e non solo, cercano di riprodurla anche all’estero. La ricetta originale della carbonara non prevede le zucchine, ma noi oggi andremo a preparare una versione più originale, diversa dalla solita ricetta che siamo abituato a mangiare, oggi vedremo come preparare gli spaghetti alla carbonara di zucchine, un piatto ottimo anche per chi segue un’alimentazione vegetariana, inoltre, non necessita di una preparazione lunga, quindi anche se avete ospiti dell’ultimo minuto non avrete difficoltà a preparare questo primo piatto.

Spaghetti alla carbonara di zucchine – Ingredienti

Ingredienti per 4 persone.

  • Spaghetti 320 g
  • Zucchine 200 g
  • Tuorli (freschissimi) 5
  • Pecorino (da grattugiare) 100 g
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Spaghetti alla carbonara di zucchine – Preparazione

Per realizzare gli spaghetti alla carbonara di zucchine per prima cosa lavate e spuntate le zucchine, quindi tagliatele a bastoncini e da questi ricavate dei dadini. Nel frattempo ponete sul fuoco una pentola colma di acqua salata e portate al bollore, servirà per la cottura della pasta. In un tegame scaldate l’olio di oliva.

Aggiungete le zucchine e rosolatele per circa 6-7 minuti a fuoco vivace, devono rimanere croccanti. In una ciotola versate i tuorli e il pecorino e mescolate con la frusta.

Versate un mestolo di acqua di cottura della pasta e mescolate per ottenere un composto cremoso. Intanto cuocete la pasta per il tempo indicato sulla confezione.

Salate e pepate le zucchine rosolate e quando la pasta sarà pronta, scolatela direttamente nel tegame. A fuoco spento incorporate il composto di tuorli e formaggio.

Mescolate per amalgamare, servite gli spaghetti alla carbonara di zucchine guarnendo i piatti con scaglie di pecorino a piacere.

Spaghetti alla carbonara di zucchine – Consigli utili

Consigliamo di gustare la pasta appena pronta.

Potete anche sostituire le zucchine con altre verdure, come i fagiolini, i carciofi o le melanzane e se il pecorino non vi piace potete sostituirlo con del Parmigiano reggiano.

Se non siete vegetariani potete anche aggiungere della pancetta o del guanciale, verrà ancora più saporita e gustosa.