Ricetta rose del deserto: ingredienti, preparazione e consigli

Le rose del deserto sono dei dolcetti con farina di mandorle, caratterizzati da una forma molto bella davvero particolare. Il loro nome deriva infatti dall’omonima formazione minerale giallo-ocra nelle zone desertiche. Portate in tavola questi sfiziosi dolcetti morbidi dentro e croccanti fuori e vedrete che andranno a ruba.

Rose del deserto – Ingredienti

Ingredienti per circa 22 biscotti.

  • Farina 00 125 g
  • Farina di mandorle 125 g
  • Corn flakes 100 g
  • Uova medie 2
  • Burro a temperatura ambiente 180 g
  • Lievito in polvere per dolci 16 g 1 bustina
  • Sale grosso 1 pizzico
  • Zucchero 150 g
  • Baccello di vaniglia 1

Per cospargere:

  • Corn flakes 200 g
  • Zucchero a velo q.b.

Rose del deserto – Preparazione

Prima di realizzare le rose del deserto abbiate cura di togliere il burro dal frigorifero e lasciarlo ammorbidire prima di procedere alla preparazione. Nella ciotola di una planetaria munita di fruste ponete il burro a temperatura ambiente tagliato a cubetti insieme allo zucchero e al sale grosso. Con un coltellino incidete la bacca di vaniglia tagliandola nel senso della lunghezza ed estraete i semi; aggiungeteli al composto e poi azionate le fruste, mettendo le uova intere una alla volta.

Quando il composto sarà diventato chiaro ed omogeneo, versate il lievito e la farina 00 setacciati.

Mescolate bene con una spatola da cucina e poi unite anche la farina di mandorle. Trasferite l’impasto in una ciotola capiente, aggiungete 100 gr di corn flakes sbriciolati e amalgamate bene il tutto fino ad incorporarli nell’impasto.

In una pirofila ponete 200 g di fiocchi di mais interi, dopodiché prendete un cucchiaino di impasto alla volta e con le mani fate delle palline del peso di circa 32 g ciascuna; passatele quindi nei fiocchi interi e premete in modo che questi aderiscano bene intorno al composto: con le nostre dosi dovrete ottenere circa 22 rose del deserto. Una volta terminato, riponete le rose a riposare in frigorifero per almeno 20 minuti su un vassoio foderato con carta da forno.

Trascorso il tempo necessario, adagiate le rose su una leccarda foderata con carta da forno, distanziandole di 4-5 cm le une dalle altre, e fate cuocere in forno statico preriscaldato a 170° per 10-15 minuti. Quando avranno assunto bel colore ambrato, sfornatele, ponendole su di una gratella a raffreddare. Una volta raffreddate completamente, spolverizzate a piacere con lo zucchero a velo e infine servite e gustate le vostre rose del deserto.

Rose del deserto – Consigli utili

Le rose del deserto in una scatola di latta o in un contenitore con chiusura ermetica per al massimo 2-3 giorni. Potete congelarle da crude e conservarle per non più di un mese.

Se volete renderle ancora più golose, provate ad aggiungere delle gocce di cioccolato, o anche dell’uvetta.