Consigli per l’asta – Ecco i ballottaggi in difesa a cui fare attenzione al Fantacalcio

consigli-fantacalcio-probabili-formazioni-giornata-uno

Tutte le squadre di Serie A hanno ormai rose molto ampie, solitamente con almeno due titolari per ruolo. Durante le amichevoli estive e nelle conferenze degli allenatori ci si può fare un’idea di quelle che possono essere le gerarchie, ma le stesse sono pronte a essere ribaltate in base alle prestazioni.

Per questo ci sono dei giocatori che, nel limite del possibile, è consigliabile acquistare in coppia perché uno riserva dell’altro. Questo spesso succede per squadre di medio-alto livello anche perché c’è più turnover per eventuali impegni nelle coppe.

Ecco chi sono questi giocatori da prendere in coppia, ovviamente senza spendere delle fortune per assicurasi i due giocatori.

Conti – Calabria

Conti parte titolare come terzino destro nel Milan di Pioli. Calabria cercherà di sfruttare ogni possibilità per prendersi la maglia da titolare, se Conti tornerà a essere il giocatore visto, qualche stagione fa all’Atalanta, non sarà facile. Occhio anche al turnover per l’Europa League.

Cuadrado – Danilo

Il colombiano è davanti nelle gerarchie per il ruolo di terzino destro della Juventus. Cuadrado garantisce più spinta e tanti bonus al Fantacalcio, tanto da essere tra i più ambiti difensori in fase d’asta. Danilo al primo anno in Serie A ha deluso, quindi difficile che qualcuno faccia il suo nome. Da prendere in coppia anche per il turnover a causa della Champions League.

Di Lorenzo – Malcuit

Di Lorenzo è il titolare dell’out difensivo destro del Napoli, dove vorrà fare bene in vista anche degli Europei. Malcuit torna da un lungo e pesante infortunio e vorrà mettersi in mostra e sfruttare le occasioni che Gattuso gli concederà.

Ghoulam – Hysaj

Ghoulam è il terzino sinistro del Napoli di Gattuso, mentre l’albanese parte dietro nelle gerarchie. Anche qui bisogna pensare alle possibili rotazioni per gli impegni di Europa League dei partenopei.

Alex Sandro – Pellegrini

Alex Sandro parte titolare sull’out di sinistra (come terzino o a tutto campo) della Juventus, mentre Pellegrini parte dietro. Il giovane terzino, rientrato dal prestito al Cagliari, ha superato De Sciglio nelle gerarchie e può sfruttare turnover e qualche infortunio di troppo del brasiliano.

Kjaer – Musacchio

Il danese ha il suo posto da titolare nella difesa del Milan, al fianco di Romagnoli, mentre Musacchio è pronto a subentrare. Interessante anche il giovane Gabbia come possibile scommessa del reparto. Occhio al turnover per via dell’Europa League.

Hateboer – Piccini

L’olandese è un intoccabile nello scacchiere di Gasperini, ma dovrà riposare per gli impegni nelle varie coppe dell’Atalanta. Piccini arriva da un brutto infortunio e da una lunga esperienza in Spagna, possiamo puntare sulla sua voglia di mettersi in mostra nel campionato italiano.

Gosens – Reca

L’esterno tedesco dell’Atalanta è uno dei top del reparto, quindi se abbiamo Gosens vuol dire che abbiamo speso già tanto. Per questo Reca, la scorsa stagione alla Spal, può essere un ottimo investimento low cost per completare la nostra difesa.

Spinazzola – Calafiori

Dopo la cessione di Kolarov, Spinazzola è il titolare della fascia sinistra della Roma. Il giovanissimo Calafiori si è messo in mostra nelle ultime partite della scorsa stagione e avrà voglia di crescere ulteriormente.