Metti il limone nello shampoo: ecco le conseguenze

Il limone ha numerose proprietà benefiche per la nostra salute e può essere anche utilizzato per altri scopi. Iniziare la giornata con un bicchiere di acqua tiepida e del succo di limone è un rimedio naturale adatto alla depurazione, con effetto drenante e accelera il metabolismo. Il limone, però, è molto utile anche per la casa, ad esempio può essere utilizzato per pulire e donare brillantezza. Si presta molto anche alla cosmesi. Con il limone è infatti possibile preparare impacchi, maschere e creme, ha un effetto purificante e lisciante, ottimo per i nostri capelli, qualche goccia di limone nello shampoo può essere un vero e proprio toccasana.

Gli usi cosmetici del limone

Il limone è un potente rimedio naturale contro i numerosi inestetismi della pelle. Leviga, purifica, dona lucentezza e tonicità. Contrasta la cellulite, dato che facilita l’eliminazione delle tossine e riduce la ritenzione idrica. Rende i capelli più lucidi. Schiarisce le occhiaie.
Elimina le macchie più scure della pelle. E’ anche un potente antibatterico, previene la formazione di punti neri e acne. Se miscelato con il miele, può essere utilizzato per la produzione di una ceretta fai da te. Sbianca i denti se aggiunto al bicarbonato, ma meglio non eccedere in questa pratica per evitare di rovinare lo smalto dei denti.

Metti il limone nello shampoo: ecco le conseguenze

Quando si tratta di capelli, il limone può essere utilizzato sia come tale, quindi il succo di limone utilizzato direttamente sui capelli, oppure, più consigliato, aggiungere un pò di succo di limone allo shampoo. Il succo di limone può essere utilizzato per:

-schiarire naturalmente i capelli, in particolare i colori dei capelli più chiari;
-rendere i capelli più lucenti;
-ridurre la forfora ed eliminare l’eccesso di sebo che rende i capelli unti.

Schiarire i capelli con il limone

L’acido citrico contenuto nel succo di limone è una candeggina naturale o un agente ossidante. Schiarisce i capelli riducendo chimicamente il pigmento del colore dei capelli o la melanina. Quando esposto al sole, l’acido citrico accelera il processo di sbiancamento. Gli effetti schiarenti del succo di limone tendono a funzionare meglio per i capelli più chiari, come il biondo e il castano chiaro. I toni più scuri del marrone e del nero potrebbero vedere alcuni degli effetti, ma non saranno così evidenti.

Per schiarire i capelli con il succo di limone, prova uno di questi tre metodi:

  1. Diluisci il succo di limone fresco in acqua e risciacqua i capelli con esso.
  2. Mescolare alcune gocce di olio essenziale di limone in un olio vettore e un bicchiere d’acqua e applicare sui capelli.
  3. Schiaccia le compresse di vitamina C e aggiungile al tuo shampoo per un effetto schiarente più graduale.

Il succo di limone può danneggiare i capelli?

Il succo di limone fresco non secca e non danneggia i capelli. Tuttavia, l’esposizione prolungata al sole può danneggiare la guaina esterna dei capelli, chiamata cuticola. Per questo motivo, meglio limitare la quantità di tempo che si passa al sole dopo aver applicato il succo di limone sui capelli. Non superare mai un’ora.