Criscito alla Fiorentina, un’idea di mercato nata già durante la sessione invernale della scorsa stagione e tornata d’attualità in questi ultimi giorni. Il difensore e capitano del Genoa piace molto alla proprietà americana della Fiorentina e all’allenatore Beppe Iachini che lo vedrebbe bene per completare il terzetto difensivo davanti alla difesa e dare una soluzione in più a Biraghi sulla fascia sinistra.

Secondo quanto riportato da Firenzeviola.it, già a giugno c’è stato un contatto tra le parti che hanno deciso di rinviare la possibile trattativa negli ultimi dieci giorni di mercato e ora sono pronti per tornare a parlare per provare a chiudere un accordo che in inverno è stato decisamente a un passo. Beppe Iachini ne apprezza la qualità con i piedi oltre che quelle da difensore puro e lo vedrebbe perfetto come alternativa jolly per diversi ruoli nel reparto arretrato.

La trattativa è ancora in fase embrionale e verrà eventualmente definitiva nelle prossime settimane quando il Genoa capirà la composizione finale della rosa a disposizione del nuovo allenatore Maran e la Fiorentina si sarà liberata di alcuni esuberi riuscendo così anche ad avere una liquidità maggiore per affondare il colpo per Domeico Criscito.

Il calciatore da parte sua vuole capire bene quali siano i progetti che il Genoa ha per lui e se la sua presenza continua ad essere fondamentale per la squadra oppure rischia di vivere una stagione da comprimario. L’idea poi di sposare un progetto come quello della Fiorentina e poter ambire a tornare a giocare in Europa lo stuzzica. Decisive dunque le prossime settimane per capire gli eventuali sviluppi positivi dell’affare.

Comments are closed.