Hellas Verona, in attacco arriva Ebrima Colley dall’Atalanta

Con un comunicato ufficiale, il Verona ha annunciato l’acquisto dell’attaccante gambiano Ebrima Colley, acquistato dall’Atalanta:



Ebrima Colley è un nuovo giocatore dell’Hellas Verona. A dare l’annuncio è stato lo stesso club scaligero con il seguente comunicato ufficiale: “Hellas Verona FC comunica di aver acquisito da Atalanta Bergamasca Calcio, a titolo temporaneo con diritto di opzione per l’acquisizione definitiva, le prestazioni sportive del calciatore Ebrima Colley, 20enne attaccante gambiano.

Nato a Serekunda il 1° febbraio 2000, Ebrima Colley inizia a giocare a calcio giovanissimo, a cinque anni, inseguendo la stessa passione dei fratelli e del cugino Omar, difensore della Sampdoria.

L’Atalanta lo porta in Italia nel 2018, dotandosi con lui di un attaccante di primo livello per il campionato Primavera, nel quale – in meno di due anni – segna 33 gol in 55 presenze, conquistando due Scudetti e una Supercoppa di categoria.

Con l’Atalanta esordisce in Serie A il 15 dicembre 2019, concludendo la stagione con 5 presenze e 1 assist nella Prima Squadra allenata da Gasperini, che lo convoca anche per i quarti di finale di Champions League contro il Paris Saint-Germain dello scorso 12 agosto.

Risale invece al 2018 la prima convocazione con la Nazionale del Gambia, col la quale fa il suo esordio il 22 marzo 2019, nella gara valida per la Qualificazione alla Coppa d’Africa pareggiata contro l’Algeria. Con il Gambia ha sinora totalizzato 6 presenze.

Hellas Verona FC dà il benvenuto a Ebrima Colley e gli augura le migliori soddisfazioni – personali e di squadra – in maglia gialloblu”.