Anticipazioni Una vita – 26 settembre – Uno strano furto

anticipazioni una vita 26 settembre 2020

Una vita ritorna nel pomeriggio di Canale 5 del 26 settembre 2020. Nella nuova puntata assisteremo ad un brutto evento che si abbatterà su una parte degli abitanti di Acacias. Questa volta a finire sotto i riflettori saranno i domestici, a causa di un furto inaspettato.

Le anticipazioni di Una vita ci rivelano infatti che le cameriere saranno sul punto di consegnare il denaro della riffa al parroco. Scopriranno però che qualcuno le ha derubate: chi può essere stato?

Dove siamo rimasti

Nella puntata precedente, Ledesma continua a tenere sotto controllo i Pasamar. Cinta è sempre più sospettosa e cerca di capire chi sia lo sconosciuto. La madre di Emilio però non comprende come mai il ragazzo non abbia ancora rotto con lei. Intanto, Rosina rimane interdetta di fronte alla dichiarazione d’amore di Ignacio. Una volta tornato in libertà, Liberto assisterà alla scena e deciderà di dire addio alla moglie. Anche se Susana tenterà di farli riconciliare, facendo sentire in colpa la donna.

Anticipazioni Una vita – Puntata 26 settembre 2020

Un ladro ha derubato i domestici: i soldi della riffa sono spariti! Fabiana si accorgerà del furto e crollerà in un pianto senza fine. Le cameriere infatti avrebbero voluto dare i soldi per raccogliere i fondi necessari per sostenere le attività del quartiere, in seguito a quanto accaduto con la Banca Americana. Lolita è sempre più vicina al baratro. Ora che i soldi non ci sono più, rischia davvero di dover chiudere il suo amato negozio.

Dopo aver scoperto che Lolita è incinta, Fabiana decide di tentare il tutto per tutto per aiutarla. Non potrà chiedere il sostegno degli amici, ma accetterà dei soldi da parte di una persona inaspettata. Le anticipazioni di Una vita ci rivelano infatti che Genoveva deciderà di fare una donazione consistente all’ex cameriera. Chiederà però a Fabiana di non rivelarle mai la verità sulla provenienza di quel denaro.