Io ti cercherò, seconda puntata – Anticipazioni 12 ottobre

Io ti cercherò andrà in onda con la seconda puntata nel prime-time di Rai 1 del 12 ottobre 2020. La fiction italiana trasmetterà l’episodio 3, Il cercatore, e l’episodio 4, Acqua. Siamo di fronte ad un’altra svolta per Valerio e il caso di Ettore.

Le anticipazioni di Io ti cercherò ci svelano che il ragazzo potrebbe essere stato davvero ucciso. Un’importante testimone è pronta per rivelare la verità su quanto accaduto quel venerdì notte. Questo vuol dire anche che il figlio del protagonista potrebbe essere stato eliminato altrove.

Dove siamo rimasti

Nella prima puntata di Io ti cercherò, Valerio viene colpito da un lutto tremendo: il figlio Ettore è morto. La Polizia pensa ad un suicidio ma l’ex fiamma del protagonista, Sara, è convinta del contrario. Analizzando il pc del ragazzo, si scopre inoltre che qualcuno potrebbe aver cancellato una prova importante connessa con il movente. Con l’aiuto dei pochi amici rimasti, Valerio cerca di scoprire a tutti i costi che cosa è accaduto al figlio.

Io ti cercherò, seconda puntata – Anticipazioni e trama

Nell’episodio 3, la Polizia Postale continua ad analizzare il pc di Ettore per cercare delle prove utili sul caso. Sara invece riesce a rintracciare la coppia di punkabbestia che si trovava vicino al Tevere la notte della morte di Ettore (Luigi Fedele). La ragazza racconta a Valerio (Alessandro Gassmann) che quella notte il ragazzo è stato gettato in acqua da due sconosciuti. Di chi si tratta?

Nell’episodio 4, Valerio trova una scarpa appartenuta al figlio e che presenta delle tracce che conducono ad un altro posto. L’amico Alessandro, ex collega della scientifica, gli spiega che il ragazzo potrebbe essersi trovato in una delle cave di Tivoli. Seguendo questa pista, Valerio chiede l’aiuto dell’amico Arturo di accompagnarlo in quel luogo e di portare con sè un segugio. Le anticipazioni di Io ti cercherò di svelano che nella cava verrà ritrovata una maglietta di Ettore.