Calciomercato Milan: il punto sul mercato e sui rinnovi più importanti

www.imagephotoagency.it

Calciomercato Milan – Il Milan riparte da delle certezze a costruire il proprio futuro. Il calciomercato ha visto la squadra allenata da Pioli protagonista. Acquisti importanti, giovani di belle speranze e già potenziali titolari. Un diktat che proseguirà anche in futuro, già nella campagna acquisti di gennaio il club rossonero potenzierà la rosa con dei giovani di qualità, ma senza spendere cifre esorbitanti. Prima però c’è da fare il punto sui rinnovi.


Su Giornal.it Calciomercato LIVE ogni giorno con tutte le notizie più importanti e gli aggiornamenti più eclatanti.
DAL NOSTRO NETWORK


Ieri, infatti la dirigenza del Milan si è ritrovata per parlare del futuro di questa squadra. Gazidis, Maldini e Massara hanno parlato di rinnovi, obiettivi e progetti futuri. Un vertice dal quale è emersa fiducia sui prolungamenti di Gigio Donnarumma e Calhanoglu e sulla possibilità di continuare a investire per rinforzare ulteriormente la rosa a gennaio. Tutto sempre con grande attenzione al bilancio, senza guardare al mercato degli svincolati o puntare giocatori da 50 milioni.

Chiuso il calciomercato, il Milan tira le somme sulle ultime operazioni messe a segno e pianifica i prossimi passi. Per quanto riguarda i colpi estivi, i rossoneri sono soddisfatti del lavoro fatto. Tutti gli obiettivi prefissati sono stati raggiunti. Dal riscatto di Kjaer al rinnovo di Ibra, passando per l’acquisto a titolo definitivo di Rebic e Saelemaekers. A Milanello, poi, per rinforzare la rosa sono arrivati anche Brahim Diaz e Hauge, pedine nel mirino rossonero già da diverso tempo. Discorso diverso invece per Tonali arrivato un po’ a sorpresa, ma il Milan ha saputo cogliere l’occasione al volo.

Per quanto riguarda invece il difensore centrale sono state fatte valutazioni tecniche ed economiche differenti, che alla fine hanno portato la dirigenza a dare fiducia ai giocatori già in rosa. Stesso discorso per il rinforzo a centrocampo e sulla corsia di sinistra. Idee chiare per formare un gruppo giovane e ricco di talento. Tutto per far crescere la squadra e puntare senza isterismi a obiettivi ambiziosi, tra cui spicca sicuramente quello di tornare in Champions League.