Tina Cipollari mostra il suo lato fragile | Dolore fuori Uomini e Donne

Tina Cipollari è sicuramente un personaggio televisivo molto discusso, visto il suo modo di essere esuberante e senza peli sulla lingua smonta tutte le persone che si trova davanti, soprattutto sa fare bene il suo lavoro di opinionista a Uomini e Donne.

Sarà stato proprio il suo carattere a colpire Maria De Filippi che dopo averla conosciuta nel suo studio, ha deciso di non lasciarla più instaurando anche un’amicizia con la vamp. Ma non tutti sanno che dietro ai vestiti vistosi di Tina e le sue provocazioni, si nasconde un lato fragile e una vita privata che tende a tenere per sé.

Tina Cipollari mostra il suo lato fragile

Intervistata da Ilfattoquotidiano.it si è lasciata andare a qualche confessione un po’ più ricca a differenza di quanto ha sempre dichiarato. Tina ha quel carattere che vediamo divertente e punzecchiante, ma non è tutto, perché è anche una persona rispettosa, amorevole e generosa e chi la conosce lo sa. Non ama parlare della sua vita intima e ci spiega anche perché: “Non per riservatezza estrema o per paura, ma solo perché voglio tutelare i miei figli: loro hanno scelto di non apparire, sono restii alle chiacchiere ed è giusto che io e il papà li proteggiamo dal gossip”.

Tina Cipollari mostra il suo lato fragile
Tina Cipollari – giornal.it

Proprio nella differenza tra personaggio e persona, l’opinionista ci tiene a precisare di non essere così diversa da come mostra il Tv, proprio perché fa parte del suo carattere essere così anche se si sa, si tende sempre a enfatizzare la cosa. Svela:” Difficile fare una separazione netta. Il mio carattere è lo stesso in tv e a casa: sono per le cose giuste. Non parlo mai alle spalle, dico ciò che penso anche correndo il rischio di essere impopolare. È chiaro che nella vita di tutti i giorni non mi metto a litigare con la gente o a discutere con quei toni. La tv è show, è normale che certe situazioni risultino esasperate”.

L’opinionista racconta il dolore fuori Uomini e Donne

Un altro suo lato è sicuramente il vissuto che con il dolore, soprattutto quando si tratta di una persona venuta a mancare, ma i bei ricordi superano di gran lunga ogni malessere. Anche Tina, come tante persone soprattutto quando sei un personaggio televisivo, nasconde un lato di lei:” La mia parte fragile. Appaio irruenta, una che non ha paura di nulla, ma sono apprensiva e timorosa. Affronto la vita e i problemi con determinazione ma devo fare i conti con l’ansia e con la aura di non essere perfetta agli occhi dei miei figli. Nonostante sia molto presente nelle loro vite e a volte rischio di soffocarli di attenzioni”.

Tina Cipollari mostra il suo lato fragile
Tina Cipollari – giornal.it

Qualcosa che ha fatto male all’opinionista e continuerà sempre a farlo è stata la morte di suo padre, ha così dedicato delle parole a lui cercando di capire che cosa li accomuna:” Tante cose, a cominciare dalla schiettezza. Lui era un grande lavoratore, un uomo saggio. È morto a 97 anni e se c’è una cosa di cui vado fiera è di averlo accudito fino all’ultimo. L’ho preso in casa con me, mi sono presa cura di lui. I ruoli si sono invertiti ed è stato come se fossi diventata la sua mamma. Pensi che negli ultimi tempi, quando non era molto lucido, mi chiamava Angela come l’infermiera che lo accudiva. Mi manca molto ma l’ho salutato senza avere rimorsi: non è bello vantarsi, ma penso di essere stata una buona figlia”. Conclude poi:” Sarebbe orgoglioso di me, mi guardava tutti i pomeriggi in tv ed era felice, si divertiva. E sarebbe orgoglioso dei suoi nipoti”.