www.imagephotoagency.it

Infortunio Skov Olsen – Brutte notizie per il Bologna di Sinisa Mihajlovic che dovrà fare a meno – per lungo tempo – di una pedina importante dello scacchiere offensivo, il danese Skov Olsen. L’attaccante, infatti, è stato vittima di un brutto infortunio durante Islanda-Danimarca. L’attaccante del Bologna non è riuscito a lasciare il campo sulle proprie gambe, non portando a termine la sua terza partita con la maglia della nazionale del suo paese.

L’attaccante, inoltre, era reduce anche dalla prima rete con la maglia della Danimarca, siglata settimana scorsa contro le Fær Øer. Una brutta botta in un momento dove sembrava poter prendersi le luci della ribalta sia in nazionale che al Bologna dove Mihajlovic lo aveva preferito ad Orsolini, nelle ultime due gare disputate. Il ct dei danesi, Kasper Hjulmand, ha commentato: “E’ andato a fare accertamenti in ospedale. Non è stato bello vederlo così sofferente mentre usciva dal campo sulla barella. Adesso possiamo solo incrociare le dita sperando che non sia nulla di serio”.

Gli esami hanno infatti evidenziato una frattura non complicata della seconda vertebra lombare, 6 settimane il tempo di recupero stimato. A renderlo noto ufficialmente il Bologna con una nota sul proprio sito web: “Andreas Skov Olsen, subentrato al 66′ di Islanda-Danimarca 0-3 di ieri, ha riportato nel corso di uno scontro di gioco una frattura non complicata della seconda vertebra lombare. I tempi di recupero sono di circa 6 settimane”.

Comments are closed.