Sai cosa contiene il ketchup? Ecco gli ingrediente che possono rovinarci

Spesso si sente dire che il ketchup è salutare, questo perché si pensa che esso contenga solo succo di pomodoro e il pomodoro è pieno di licopene, che è un potente antiossidante e protettore del sistema cardiocircolatorio. Ma, nessuno ha mai pensato a tutti gli altri ingredienti?

Sappiate che in un cucchiaio di ketchup c’è più zucchero che in un biscotto al cioccolato. Il ketchup, infatti, è dolcificato con sciroppo di mais, che contiene alte quantità di fruttosio, 3,7 gr per cucchiaio, così tanto da imporre il suo sapore su ogni cosa su cui viene versato.
Esistono anche dei tipi di ketchup dove non c’è lo sciroppo di mais, ma la saccarina. La saccarina era un dolcificante dietetico molto popolare negli anni 70, anche se ha un retrogusto metallico. Poi qualcuno si accorse che faceva molto male ai topi di laboratorio, ma poiché gli stessi effetti non si manifestavano negli esseri umani è rimasta nel limbo con una reputazione che non è stata mai del tutto accertata e ripulita, tanto nel frattempo era stata sostituita da altri dolcificanti. Ma è rientrata nella nostra alimentazione fra gli ingredienti che non leggiamo mai sulle etichette.

Altri motivi per diffidare del ketchup? La provenienza del pomodoro

Molte aziende usano il concentrato o semi-concentrato, della cui origine è difficile risalire più di tanto. Per cui capita che venga prodotto con pomodori coltivati in aree del mondo in cui non valgono le misure di cautela per la salute che invece sono obbligatorie nell’Unione Europea. Occhio, infine, anche agli additivi. Uno di questi, che è facile trovare nel ketchup, è il benzoato di sodio noto anche come E211, che serve a inibire la produzione di muffa. È anche il componente che fa fischiare i fuochi d’artificio, ma nonostante questo dettaglio che sa di piccolo chimico, è stato dichiarato “non pericoloso” dalla Food and Drug Administration americana. A meno che non si combini con l’acido ascorbico col quale dà vita a una miscela sospetta di essere cancerogena.

Ricetta del ketchup fatto in casa

Con le seguenti dosi vi verranno circa 400 grammi di ketchup.

  • Passata di pomodoro 350 g
  • Olio extravergine d’oliva 50 g
  • Cipolle dorate 115 g
  • Paprika piccante 2 g
  • Zucchero 50 g
  • Aceto di vino rosso 50 g
  • Sale fino q.b.
  • Zenzero in polvere 2 g
  • Chiodi di garofano 0,5 g
  • Farina 00 10 g
  • Noce moscata q.b.

Ketchup – Preparazione

Per preparare la salsa ketchup mondate le cipolle e affettatele finemente. Versate l’olio in un tegame, unite le cipolle e lasciatele appassire per 4-5 minuti mescolando di tanto in tanto. A questo punto aggiungete anche la passata di pomodoro lo zenzero in polvere, la paprika e i chiodi di garofano tritati finemente. Poi aggiungete la farina, l’aceto di vino rosso, lo zucchero e il sale.

In ultimo aromatizzate con la noce moscata appena grattata e mescolate il tutto. Lasciate cuocere per 1 ora e venti minuti a fuoco basso e mescolando di tanto in tanto, per evitare che il composto si attacchi al fondo. A questo punto frullate il composto, in modo da ottenere una consistenza liscia ed omogenea. La vostra salsa ketchup è pronta.