Federica Panicucci a Verissimo – “Non eravamo felici”

Federica Panicucci - Giornal

Federica Panicucci si racconta a Verissimo a 360°. Il volto storico di Mattino Cinque ha accolto l’invito di Silvia Toffanin e si è presentata in studio per aprire il cuore. Le soddisfazioni non sono mancate nella sua vita e carriera, ma ci sono state anche delle note dolenti. Fra queste il divorzio dall’ex marito.

“Il dolore devi viverlo e tenerlo dentro di te”, ha detto Federica Panicucci, “poi devi iniziare a guardare oltre. La vita ti fa dei doni, devi avere la capacità di afferrarli”. In libreria con il suo libro Il coraggio di essere felice, la presentatrice approfitta del momento per parlare della frattura con Mario Fargetta.

Federica Panicucci a Verissimo – “Da piccola non accettavo il mio corpo”

Le parole di Federica Panicucci hanno scosso il pubblico da casa e ci hanno regalato la possibilità di conoscerla in modo più intimo. Al di là di quel sorriso che sfoggia sempre e da sempre in tv, Federica nasconde un dolore più che profondo. “A un certo punto ci siamo chiesti se fossimo felici”, dice di Fargetta, “e la risposta è stata ‘Forse no, forse non siamo felici’. E allora per l’atto d’amore che devi avere verso te stessa, capisci che è il momento di attuare quel cambiamento”. Non è stato facile per la Panicucci, anche se è riuscita a mantenere un buon rapporto con l’ex marito.

I due sono vicini per amore dei figli e il rispetto non è mai mancato. Federica Panicucci poi ha parlato della sua infanzia: quando era piccola faceva fatica ad accettare il suo corpo. “Venivo presa in giro per le mie gambe”, rivela, “feci un provino a La Scala e venni scartata perchè dissero che avevo un fisico esile”. Ad oggi però la presentatrice si sente realizzata e ha imparato a convivere sia con i suoi difetti sia con i suoi pregi.