PAGELLE ROMA BENEVENTO – Top e Flop della partita

La Roma si impone con un rotondo 5 a 2 contro un buon Benevento e conquista così la prima vittoria stagionale tra le mura amiche. Il risultato è stato in equilibrio a larghi tratti, poi la maggior qualità offensiva dei capitolini ha fatto il resto.


Su Giornal.it Calciomercato LIVE ogni giorno con tutte le notizie più importanti e gli aggiornamenti più eclatanti.
DAL NOSTRO NETWORK


Top Roma

Pedro: La vera luce ed il cervello dell’attacco giallorosso: segna il goal del pareggio ed è presente in ogni azione offensiva della squadra di casa grazie alla propria tecnica e visione di gioco. E’ già un insostituibile.

Carles Perez: Subentra a Pedro nell’ultima frazione di gioco e si inventa un goal in slalom frutto di tecnica e potenza.

Dzeko: La prima mezzora si mette a disposizione nelle vesti di rifinitore, poi ritrova il goal, segnando il 2 a 1 in contropiede. Nella seconda frazione sbaglia un po’ troppo ma segna il 4 a 2. Appare più tranquillo psicologicamente.

Flop Roma

Santon: Soffre troppo gli esterni alti del Benevento che lo mettono costantemente in difficoltà, sopratutto quando subentra Roberto Insigne. Sostituito nel secondo tempo.

Ibanez: Non una serata eccellente per il difensore carioca che è sfortunato protagonista del rimpallo dove nasce il vantaggio dei sanniti. Non fa grossi errori ma viene messo costantemente sotto pressione.

Top Benevento

Caprari: Segna il goal dell’ex grazie ad un rimpallo, ma si trova molto bene con Lapadula.

Roberto Insigne: Subentra nel secondo tempo mette parecchio in difficoltà la retroguardia capitolina.

Flop Benevento

Iago Falque: L’altro ex di serata non riesce a trovare la posizione in campo, venendo sostituito proprio da Insigne.