Inzaghi chiarisce: “L’emergenza riguarda tutti” – L’elenco dei disponibili per Brugge-Lazio

Caos coronavirus in casa Lazio: la formazione biancoceleste è in partenza per il Belgio con un gruppo ridottissimo di giocatori. Sono solo 13 i calciatori della prima squadra a disposizione di Filippo Inzaghi, al gruppo sono stati aggiunti 6 calciatori della Primavera. Il tecnico ha preferito trasmettere chiarezza e serenità nella conferenza stampa prepartita spiegando che l’emergenza in questo momento riguarda tutti. Di seguito le parole di Inzaghi e le ultime notizie sul gruppo biancoceleste che andrà in Belgio.



Inzaghi chiarisce: “L’emergenza riguarda tutti” – L’elenco dei disponibili per Brugge-Lazio

Durante la conferenza stampa prepartita di Brugge-Lazio, Simone Inzaghi ha spiegato che domani in Belgio avrà pochissimi cambi a disposizione, ma ha preferito non affondare il colpo sulla situazione e parlare di “emergenza che riguarda tutti”. Queste le sue parole dalle quali si evince la voglia di responsabilizzare i giocatori presenti e la necessità ineluttabile di giocare la gara.

“È una vigilia diversa rispetto alle altre, ma dobbiamo fare una gara importante contro una squadra che ha vinto la prima gara come noi. Andiamo oltre l’emergenza che purtroppo colpisce tutti in questo momento. Il problema principale sarà il non poter ruotare, bisognerà fare di necessità virtù. Avrò pochissimi cambi, sapendo di aver giocato tre giorni fa col Bologna. Ma questo è il momento, bisogna andare avanti. Dobbiamo dare seguito all’ottimo esordio contro il Dortmund. Ci sarà domani una gara complicata, bisognerà affrontarla nel migliore dei modi. Loro sono una squadra fisica con un ottimo centrocampo. Noi dovremo fare una partita molto intensa, in Europa i ritmi sono alti e dovremo cercare di portare a casa un risultato positivo. Davanti ho Muriqi, Caicedo e Correa a disposizione: due cominceranno dall’inizio e uno ci darà una mano a gara in corsa”.

Le notizie dell’ultimo minuto riferiscono che dal gruppo in partenza è stato escluso anche Andreas Pereira, inizialmente incluso. La Lazio è partita con i soli Reina, Patric, Hoedt, Acerbi, Marusic, Akpa Akpro, Parolo, Milinkovic-Savic, Fares, Correa, Caicedo e Muriqi facenti parte della prima squadra. A questi giocatori sono stati aggregati sei uomini della Primavera: Alia, Furlanetto, Franco, Bertini, Pica, Czyz.