Film Stasera in Tv – Suite francese – Trailer, Dove vederlo ed orario

Stasera in tv il film Suite francese. Coproduzione britannica, francese e belga del 2014 per la regia di Saul Dibb con Michelle Williams, Kristin Scott Thomas, Matthias Schoenaerts, Sam Riley nei ruoli principali. Il film è tratto dal celebre ed omonimo romanzo di Irene Nemirovsky. La vicenda affonda profondamente le sue radici nella vita reale di Irène Némirovsky. Scrittrice ebrea di origini ucraine ma in tutto e per tutto francese (benché non abbia mai ricevuto la cittadinanza), ha avuto un’esistenza movimentata e avventurosa, che si è conclusa tragicamente ad Auschwitz. Ambientato nel 1940, al centro del racconto c’è l’amore bruciante di un uomo e una donna travolti dalla Storia.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Suite francese – Trama

La bellissima Lucile Angellier, nell’attesa di ricevere notizie del marito prigioniero di guerra, vive un’esistenza soffocante insieme alla suocera, donna dispotica e meschina. La vita di Lucile viene stravolta quando i parigini in fuga si rifugiano nella cittadina dove vive, e la città viene invasa dai soldati tedeschi che occupano le loro case. Inizialmente Lucile ignora la presenza di Bruno, un raffinato ufficiale tedesco che è stato dislocato nella loro abitazione. Ma dopo un’iniziale indifferenza, Lucile “si risveglia” e inizia a esplorare sentimenti sepolti che la porteranno inevitabilmente verso Bruno…

Suite francese – Trailer Video

Suite francese – La scheda tecnica del film

  • Titolo Originale: Suite francaise
  • Genere: Drammatico
  • Durata: 1h 45m
  • Anno: 2014
  • Paese: UK, Francia, Belgio
  • Regia: Saul Dibb
  • Cast: Michelle Williams, Kristin Scott Thomas, Matthias Schoenaerts, Sam Riley, Ruth Wilson, Tom Schilling, Harriet Walter, Alexandra Maria Lara, Eileen Atkins, Margot Robbie, Lambert Wilson

Suite francese – Dove vederlo e orario

Il film sarà trasmesso stasera sul canale Rai Movie (canale 24 del digitale terrestre), alle ore 21.10 di oggi martedì 3 Novembre 2020. La programmazione di Rai Movie lo prevede al termine dell’altro film I due figli dei Trinità.