Svelata la data della messa in onda | Amici torna ufficialmente in tv

Finalmente è stata svelata la data della messa in onda della nuova edizione di Amici 20. Fino ad ora le informazioni riguardo il programma sono state molto vaghe, dal giorno ufficiale della prima puntata ai professori che potrebbero mancare. Insomma, ancora tutto rimane nel dubbio, ma le risposte ci verranno date molto presto.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Il talent è pronto di nuovo ad aprire le porte ai giovani che sognano di far della loro passione un lavoro. Decidono di partecipare per mostrare tutte le proprie attitudini e lottare per arrivare al serale e vincere il premio. Molti talenti seguiranno le orme di chi, partecipando ad Amici, è riuscito a farsi conoscere e a travolgere le persone con i lo amore verso il canto o il ballo.

Svelata la data della messa in onda

È tempo che parliamo del programma riportando le poche informazioni che ci arrivano, mai così tante da poter soddisfare le curiosità del pubblico. Ma questa volta abbiamo una notizia succulenta. Infatti sembrerebbe essere ufficializzata la data di quanto verrà mandata in onda la prima puntata di Amici di Maria De Filippi. Da quanto ha riportato la pagina Instagram amicii_news tornerà sabato 14 Novembre direttamente su Canale 5 alle 14:10, quindi tenetevi pronti a scoprire i nuovi giovani talenti che si sfideranno per ottenere il famigerato banco della scuola.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

🚨 ADESSO POSSIAMO DIRLO CON CERTEZZA, SABATO 14 NOVEMBRE ANDRÀ IN ONDA LA PRIMA PUNTATA DI #Amici20 🚨 PRONTI? 🔥🔥🔥

Un post condiviso da AMICI NEWS (@amicii_news) in data: 3 Nov 2020 alle ore 3:19 PST

 Ricordiamo inoltre, che il daytime non lo vedremo più su Real Time, bensì su Italia 1 alle sette di sera dal 16 Novembre dal lunedì al venerdì. Molto probabilmente tutta questa attesa è data anche dall’emergenza sanitaria che stiamo vivendo. Sappiamo benissimo che la conduttrice è da sempre molto attenta nell’organizzazione dei suoi programmi. Questo  per poter prevenire possibili contagi e mantenere un clima di completa sicurezza per i lavoratori e per i nuovi talenti.