Ricetta baccalà al forno: ingredienti, preparazione e consigli

Il baccalà è uno dei pesci più amati della cucina tradizionale italiana. E non a caso è il protagonista di alcune ricette tipiche come il baccalà in umido, quello con i ceci, quello alla vicentina oppure alla livornese. Noi oggi abbiamo deciso di non proporvi una ricetta tradizionale, ma una versione più originale, perfetta per la stagione invernale, andremo a vedere come si prepara il baccalà al forno. Il baccalà al forno è perfetto anche da preparare a Natale. Vediamo cosa ci occorre e come si prepara.



Baccalà al forno – Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:

  • Baccalà dissalato 680 g
  • Cavoletti di Bruxelles 250 g
  • Rosmarino 2 rametti
  • Salvia 1 rametto
  • Porri ½
  • Senape 40 g
  • Vino bianco 90 g
  • Olio extravergine d’oliva 90 g
  • Pepe nero q.b.
  • Sale fino q.b.

Baccalà al forno – Preparazione

Per realizzare il baccalà al forno per prima cosa tagliate il filetto di baccalà già dissalato in quattro pezzi. Lavate e affettate il porro.

Lavate i cavoletti di Bruxelles, eliminate le foglie più esterne se risultano un po’ sciupate, quindi tagliateli a metà. Tritate finemente salvia e rosmarino. Tenete da parte questi ingredienti e occupatevi della salsa di condimento: in un bicchiere dal bordo alto versate il vino bianco, la senape, l’olio di oliva e metà del trito di erbe previsto dalla ricetta.

Frullate tutto con un mixer ad immersione fino a ottenere una salsa liscia e omogenea. In una ciotola mescolate il porro ai cavoletti di Bruxelles e condite con una parte dell’emulsione; regolate di sale ma moderatamente considerando che il baccalà, se pur dissalato, risulterà comunque piuttosto sapido.

In una pirofila leggermente oliata sul fondo, versate il contorno già condito e disponete al centro i filetti di baccalà, che irrorerete con l’emulsione rimanente.

Pepate e distribuite la parte restante del trito di aromi. Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per circa 35-40 minuti. A cottura ultimata sfornate la pirofila e servite il baccalà al forno ben caldo accompagnandolo con il contorno di verdure.

Baccalà al forno – Consigli utili

E’ preferibile consumare il baccalà al forno entro un giorno. Se avete acquistato il baccalà sottosale procedete con l’ammollo. Se i cavoletti di Bruxelles non sono la vostra passione potete sostituirli con altri ortaggi, meglio se di stagione. Per conferire una diversa nota aromatica alla salsa provate a sostituire la dose di vino con la birra.