Asia Argento travolta dal dolore | La lunga lettera di Morgan all’ex compagna

Asia Argento è travolta dal dolore per la morte di sua mamma avvenuta nei giorni scorsi. Un dolore così straziante che ha visto la grandissima attrice molto scossa ma soprattutto abbattuta. Proprio per questo, si è mostrato pronto a starle accanto il suo ex compagno Morgan.

Inaspettatamente, il cantante ha così deciso di scrivere una lunga lettera per Asia Argento cercando di dimostrargli tutto il suo affetto ma soprattutto la voglia non lasciarla affatto sola. In questo momento così difficile infatti, l’attrice ha ritrovato nell’ex compagno una spalla importante che nessuno si sarebbe mai aspettato. Quali sono state le sue parole all’interno della lunga lettera?

Asia Argento travolta dal dolore

Asia Argento travolta dal dolore per la perdita di sua madre

Daria Nicolodi è morta ieri 26 novembre all’età di 70 anni lasciando il mondo del cinema nel grandissimo lutto. Così Asia Argento si è ritrovata a dover combattere con il dolore della grande perdita ma, a starle vicino e a dimostrarle tutto il suo affetto, è stato proprio il suo ex compagno Morgan. Il cantante ha infatti deciso di scrivere una lunga lettera nei confronti di Asia, spiegandole quanto la morte di Doria abbia colpito nel profondo anche lui. Morgan afferma infatti che: “Asia, ti abbraccio, piango con te e con Anna Lou sua nonna D, e con il piccolo Nicola, anche la sua nonna D. Che dispiacere, che dolore, io ho voluto tanto bene a tua mamma, lei era sempre mia complice, ricordo quando io e te avevamo difficoltà era sempre presente, non si spazientiva mai”.

Asia Argento travolta dal dolore

Una lettera piena di amore nei confronti di Doria da parte di Morgan. Anche quando la storia d’amore tra Asia e il cantante stava andando in pezzi, Nicolodi ha cercato in ogni modo di consolare Morgan. Una parte importante e un legame speciale quello che il cantante era riuscito a costruire con la mamma di Asia Argento.

Morgan e le parole per Daria Nicolodi

Il cantante ha voluto così spiegare quanto Daria fosse importante all’interno della sua vita e quanto, abbia sempre cercato di dimostrargli del bene nonostante la fine della relazione con Asia. Morgan spiega così all’interno della lettera: Lei sapeva consolare, anche se magari dentro aveva la chiara consapevolezza di come stavano le cose, eppure non ha mai rinunciato a dare una speranza, a vedere anche solo un dettaglio che era quello positivo, e io mi sentivo risollevato. Poi, dopo un po’, riusciva a trasformare la mia malinconia addirittura in surreale ironia, perché sapeva ridere, amava ridere, adorava trovare l’aspetto comico della tragedia, e la telefonata che era partita in lacrime si concludeva in esilaranti battute”.