Una ricetta tipica di Viareggio per smaltire il pane raffermo: ecco cosa vi occorre

Questa mattina per la prima ricetta del giorno, andremo a vedere insieme come si prepara il pancotto di Viareggio. Si tratta di una ricetta povera, ma ricca di gusto, inizialmente in questa ricetta non si utilizzavano i crostaci, sono poi stati aggiunti in seguito per una versione più ricca. A chi non capita di avere il pane raffermo in casa, e non si sa come utilizzarlo se non per preparare delle polpette. Quindi questo piatto è una gustosa alternativa che vi riscalda anche in questo periodo freddo. Un piatto unico molto gustoso a base di crostacei, pane e pomodoro con il profumo dell’aglio e dell’olio.



Pancotto di Viareggio – Ingredienti

Ingredienti per 6 persone:

  • 2 spicchi d’aglio
  • 500 g di pomodori
  • 400 g di totanetti
  • 400 di gamberi
  • 200 g di arselle
  • 8-10 fette di pane toscano senza sale
  • 1 peperoncino rosso
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • fumetto di pesce bianco
  • prezzemolo
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Pancotto di Viareggio – Preparazione e consigli utili

Spezzettate le fette di pane e mettetele a bagno in una ciotola d’acqua per almeno un’ora.

Nel frattempo pulite tutto il pesce: sgusciate i gamberi ed eliminate il filetto nero dorsale, pulite i totani e tagliateli a pezzi regolari, mettete le arselle a spurgare in acqua fredda e salata.

Preparate il fumetto di pesce, secondo la ricetta base e usando anche i carapaci dei gamberi. Infine scolate le arselle dall’acqua di spurgo, sciacquatele sotto l’acqua corrente e fatele aprire a fuoco vivace in un tegame coperto.

Quando avrete tutto pronto scaldate un abbondante giro d’olio in un largo tegame e fatevi dorare gli spicchi d’aglio e un pezzo di peperoncino. Aggiungete il concentrato di pomodoro diluito in poca acqua calda, il bicchiere di vino e fate bollire a fuoco vivace per alcuni minuti.

Unite i pomodori spellati, privati dei semi e tagliati a pezzi e mescolate, quindi aggiungete sia i totani sia le arselle sgusciate.

Strizzate molto bene il pane, aggiungetelo all’intingolo e fate cuocere per circa 30 minuti bagnando ogni tanto con il fumetto di pesce. A un minuto da fine cottura unite i gamberi e un ciuffo di prezzemolo fresco tritato finemente. Servite il pancotto caldo o tiepido.