PAGELLE NAPOLI SAMPDORIA Top e Flop

Il Napoli ritrova il campionato, dove giocherà contro la Sampdoria che vuole risollevarsi dopo un periodo di appannamento.

Top Napoli

Lozano: entra e spacca letteralmente la partita, diventando un incubo per Augello: segna di testa, colpisce un palo pieno e sigla l’assist del 2 a 1 per Petagna, dopo una serpentina bruciante.

Petagna: Entra per dare sostanza, non è aggraziato ma aiuta molto la manovra e il suo fisico gli permette di avere la meglio sulla Sampdoria: sigla l’importantissimo gol del sorpasso.

Flop Napoli

Fabian Ruiz: Va costatemente in affanno, visto che le sue doti di palleggio sono incompatibili con il ritmo della gara imposto dai doriani.

Di Lorenzo: Assieme al suo omologo a sinistar Ghoulam soffre la vivacità degli avversari, al punto che l’ex Empoli spiana la strada del vantaggio di Jankto. Si riscatta parzialmente nel secondo tempo.

Top Sampdoria

Jankto: Manda in crisi Di Lorenzo dall’inizio con i suoi tagli, ed è proprio su una “dimenticanza” del suo marcatore, che riesce a segnare, bucando Meret.

Ferrari: Interpreta al meglio il ruolo, riuscendo a controllare bene gli attaccanti avversari.

Flop Sampdoria

Quagliarella: Oggi l’ex di giornata non punge, ben marcato dai centrali azzurri e non si fa notare se non per una rovesciata tentata a inizio match.

Augello: Tiene bene fino all’ingresso di Lozano che lo manda totalmente in crisi: non riesce a marcarlo in maniera efficace sul goal del pareggio e anche successivamente si fa infilare sempre.