Luca Bizzarri a Tv Talk – “Ho sempre il terrore”

Luca Bizzarri ha aperto le porte del cuore a Tv Talk, dove è intervenuto nella puntata di oggi. L’attore e comico in coppia con Paolo Kessisoglu si è lasciato andare su alcune considerazioni sul suo lavoro. Adesso lo vediamo alla guida di Quelli che il calcio, ma ha ottenuto anche un buon riscontro dal pubblico più giovane.

Luca Bizzarri ha colto così la palla al balzo per parlare di The Voice Senior e della popolarità ottenuta dal programma fra i telespettatori più freschi. “Non me lo aspettavo proprio, io ho sempre il terrorre di lavorare su un mezzo che i giovani snobbano abbondantemente”, ha detto.

Luca Bizzarri a Tv Talk, fra successo e sogni per il futuro

Luca Bizzarri non nasconde di avere un certo timore ad interfacciarsi con il pubblico più giovane. Questo non gli impedisce però di sognare una svolta per il suo futuro, magari qualcosa di diverso. “Però un nome potrebbe essere Carolina Crescentini”, ha aggiunto, “perchè ho girato un film con lei ed è brava”. L’attore si sente comunque molto fortunato, visto che il suo Quelli che il calcio continua senza sosta la messa in onda nonostante il periodo difficile che sta vivendo il mondo dello spettacolo.

Nel frattempo Luca Bizzarri è riuscito a conquistare ampiamente il popolo di Twitter. Attivissimo sul social network, ne ha per tutti e spende parole importanti anche a favore della comunità LGBTQIA+. Senza dimenticare qualche attacco ai delatori più accesi, verso cui non manca mai di ricordare alcune contraddizioni in termini. Adesso sarà possibile conoscere il pensiero dell’artista anche grazie al suo primo romanzo, Disturbo della pubblica quiete. Un libro amibentato a Genova e in cui si parla degli eccessi della burocrazia, mentre ci si addentra fra i vicoli della città.