Mangiare biologico fa dimagrire? Ecco la risposta della scienza

Mangiare biologico fa dimagrire? Gli alimenti BIO sono alimenti provenienti da agricoltura biologica i quali garantiscono che nella loro produzione gli alimenti, dalla raccolta degli ingredienti al loro confezionamento, non vengono a contatto con sostanze come pesticidi, conservanti e coloranti. Ciò significa che gli alimenti bio non sono impregnati di sostanze nocive per l’organismo come gli antibiotici che spesso vengono prodotti nell’agricoltura intensiva e nell’allevamento intensivo. Tutto ciò ha come conseguenza il fatto che gli alimenti di origine biologica evitano l’accumulo di tossine nell’organismo e quindi già per questo andrebbero preferiti rispetto ad alimenti industriali. Inoltre, niente pesticidi nelle verdure significa che l’organismo a lungo andare si rinforza fino a migliorare notevolmente il sistema immunitario, e non possiamo dimenticare che nell’alimentazione biologica vengono mantenute inalterate le proprietà antiossidanti degli alimenti il risultato è visibile sia a livello esteriore che interiore, infatti gli antiossidanti rendono la pelle più elastica e luminosa e il sistema umanistico più forte ci protegge contro virus e batteri.
Ma per quanto riguarda il dimagrimento: gli alimenti biologici fanno dimagrire?
Sicuramente contengono meno calorie in quanto non sono presenti zuccheri aggiunti. Il cioccolato bio ad esempio, contiene meno grassi saturi, meno zuccheri raffinati, perciò è senza dubbio meno ingrassante del cioccolato industriale. Un altro esempio che possiamo fare riguarda i succhi di frutta: quelli classici del supermercato contengono quantità industriali di zucchero, quelli bio non usano altro che il fruttosio della frutta spremuta.

Tirando le somme possiamo affermare che una minore ingestione di calorie c’è senz’altro, ma bisogna prestare attenzione a non prestare esagerata fiducia nel potere dimagrante della dieta biologica. Mangiare pasta biologica significa comunque mangiare pasta cioè carboidrati, il cioccolato bio è pur sempre cioccolato anche se più magro, l’olio bio è sempre olio che se frigge ingrassa e nuoce alla salute, un salume da allevamenti biologici è comunque un insaccato, la morale è che non si può abbondare nelle quantità solo perché un prodotto è biologico.

Mangiare biologico fa dimagrire? In conclusione, un regime alimentare che si basa sull’agricoltura biologica è senza dubbio più sano e ha più benefici per il nostro organismo rispetto un regime alimentare basato su alimenti di origine industriale, ma non ci autorizza a mangiare senza ritegno, non ci autorizza a non avere sensi di colpa se non rispettiamo le dosi indicate dalla nostra dieta solo perché mangiamo biologico. Se l’obiettivo è dimagrire occorre comunque un regime alimenta bilanciato, ma sicuramente se consumate cibo biologico perlomeno risparmiate già una parte della fatica in quanto cibo meno calorico.
Secondo alcuni scienziati mangiare biologico può aiutare a perdere peso più velocemente all’interno di una dieta dimagrante.  Anche se manca un consenso unanime, gli scienziati si confrontano da anni sull’argomento è anno dopo anno aumentano anche gli studi che sostengono l’utilità di una dieta bio per farci perdere peso. È stata fatta una ricerca, per esempio, pubblicata sul British Journal of Nutrition, che sottolinea come in molta frutta o verdura il rapporto tra calorie e antiossidanti sia più vantaggioso nelle coltivazioni bio. Secondo la rivista Science Translational Medicine alcuni scienziati hanno rilevato come negli alimenti biologici manchino i cosiddetti  propionati, cioè elementi usati come conservanti che comporterebbero degli squilibri metabolici in grado di far aumentare di peso.