Incredibile: queste tisane sono alleate preziose della forma!

In questo periodo caratterizzato, come accade tutti gli anni, da qualche vizio alimentare in più del solito, è naturale interessarsi agli espedienti per tornare in forma in fretta. Premettendo il fatto che il mix tra attività fisica e alimentazione conta tantissimo ed è decisivo, facciamo presente che esistono diverse tisane grazie alle quali è possibile ottimizzare i risultati.

Si tratta di infusi grazie ai quali è possibile depurare il corpo dalle tossine che, per forza di cose, in periodi come questo è naturale accumulare. Quali sono? Che ingredienti richiedono? Scopriamoli assieme nelle prossime righe di questo articolo.

Tisane depurative per tornare in forma dopo le feste: ecco le migliori

Quando si parla di tisane depurative per tornare in forma dopo le Feste, un doveroso cenno deve essere dedicato a quelle a base di sambuco nero. In questo caso, si prende come riferimento un ingrediente contraddistinto da una forte efficacia depurativa. Facciamo altresì presente che la sua assunzione può favorire il miglioramento dell’efficienza del sistema immunitario.

Come si prepara la tisana? Il processo è molto semplice. Basta prendere circa 50 grammi di fiori essiccati di sambuco, lasciarli in infusione nell’acqua appena bollente e filtrare il tutto. Quante tazze andrebbero bevute? Premettendo il fatto che prima di introdurre questo infuso nella propria routine – lo stesso vale per tutti gli altri – è opportuno chiedere consiglio al proprio medico curante, ricordiamo che l’ideale sarebbe di iniziare con una al mattino e di berne altre due nel corso della giornata, possibilmente lontano dai pasti.

Si potrebbe andare avanti ancora molto a parlare delle tisane depurative migliori da provare dopo le Feste. In questo novero rientrano pure gli infusi al carciofo. Questo ortaggio è un vero toccasana per la salute.

Ricco di ferro e potassio, minerali che aiutano rispettivamente la sintesi dell’emoglobina e il controllo della regolarità pressoria con ovvi vantaggi per il cuore, grazie alla cinarina è il non plus ultra quando si tratta di favorire la diuresi e l’efficienza delle secrezione biliare.

La tisana in questione può essere tranquillamente preparata utilizzando solo il carciofo. In questi frangenti, però, bisogna farsi trovare a un infuso dal sapore molto amaro. Se si ha intenzione di attenuare un po’ questo effetto, si possono aggiungere ingredienti come la radice di liquirizia e la menta piperita.