Andrea Zenga parla del padre, Walter si difende “Giudicate senza conoscere”

Andrea Zenga ha deciso di parlare del burrascoso rapporto con il padre Walter Zenga nella puntata del Gf Vip 5 di ieri. Tanti telespettatori, già a conoscenza della sua storia, hanno mostrato ancora una volta una forte solidarietà nei confronti del ragazzo. L’ex portiere dell’Inter e della Nazionale però non ha accettato le accuse e ha replicato in modo duro.



“Giudicate senza conoscere”, ha detto Walter Zenga dopo aver ricevuto insulti e rimproveri sui social. Anche se l’ex calciatore vive oggi a Dubai, è stato raggiunto da una valanga di polemiche che lo hanno spinto a prendere le proprie difese. Anche in questo caso però ha preferito non rivolgersi direttamente al figlio Andrea Zenga.

Andrea Zenga, Walter Zenga sbotta sui social

Walter Zenga ha ricevuto diverse critiche sui social nelle ultime ore, da quando il figlio Andrea Zenga ha parlato del difficile rapporto che li lega ancora oggi. L’ex portiere, a seconda di quanto riferito dal ragazzo, avrebbe lasciato la famiglia quando lui era ancora ragazzino. Di fronte all’attacco degli haters, Walter ha deciso di dire la sua e rispondere a tono: “Parla della mia vita quando la tua sarà un esempio”, ha detto a qualcuno, “e quando la tua vita sarà un esempio, ti renderai conto che non avrai voglia di parlare della mia”. Nelle ore successive, ha deciso di rendere privato il proprio profilo, forse per evitare ulteriori attacchi.

Andrea Zenga dal canto suo ha sempre sottolineato di non voler essere associato al cognome del padre e soprattutto di non voler diventare famoso in tv per via del rapporto con l’ex campione. “Innanzitutto ci tengo a non passare da vittima, perchè io come ho spiegato nei passi importanti, che danno un’impostazione di vita, mio padre non c’è stato”, ha detto con estrema lucidità al Gf Vip 5, “e lo dico senza cattiveria. Ci sono stati mia madre e mio fratello”. Nonostante quanto ha vissuto in passato, Andrea si ritiene persino più fortunato del fratello: è stato Nicolò Zenga a subire maggiormente la rottura dei genitori. “Sono cresciuto con mia mamma che ha gli attributi e ha cresciuto me e mio fratello e devo la vita a lei”, ha aggiunto, “chi non c’è stato e non vuole entrare nella mia vita, deve entrare per volere”.