Chi è Teresa Cherubini, figlia di Jovanotti: Vita privata, passioni e la malattia

Chi è Teresa Cherubini figlia di Jovanotti? La giovane ragazza durante la giornata di oggi ha raccontato finalmente di aver vinto dopo tanti momenti difficili la sua lotta contro il tumore.
Lo stesso Jovanotti in occasione dei suoi 20 anni nel 2018, aveva dedicato poche e semplici frasi alla sua piccola di cui è stata protagonista della famosissima canzone “Per te”.

La giovane artista infatti, oggi è al centro del gossip per la felicità dei suoi tantissimi fa che, hanno sottolineato il giorno speciale in cui, lei stessa ha vinto la lotta contro il tumore. Teresa ha così superato la lotta importante ed ha finalmente potuto condividere la felicità con i suoi genitori ma soprattutto con le tantissime persone che l’hanno sempre seguita. Ma conosciamo meglio la figlia di Jovanotti e Francesca Valiani.

Chi è Teresa Cherubini, figlia di Jovanotti: Vita privata, passioni e la malattia

Teresa Cherubini è nata il 13 Dicembre 1998 da Lorenzo Cherubini (in arte Jovanotti) e da sua moglie Francesca Valiani. La giovane è una vera e propria artista, i suoi disegni digitali infatti hanno dato vita a capolavori che possiamo ritrovare sul suo profilo Instagram.
I suoi lavori basati su disegni che vedono protagonisti il mondo dei cartoons, mostrato un’arte unica ma soprattutto notevole rispetto alla sua giovane età. Il suo hobby nonché talento infatti, è stato tramandato proprio dallo stesso papà ma anche da mamma Francesca, grazie alla sua passione con la macchina fotografica.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Terry Cherubini (@terrywho_cartoons)

 Per quanto riguarda la sua vita privata invece, l’unica cosa che sappiamo è la sua lotta contro il tumore che ha vinto dopo una dura battaglia rimasta segreta dal 3 Luglio 2020. A Teresa infatti, è stato diagnosticato un linfoma di Hodgkin, ovvero un tumore del sistema linfatico. Proprio come abbiamo potuto leggere dal suo messaggio Instagram infatti, il tutto è iniziato nell’Agosto del 2019 con un prurito alle gambe espanso poi in tutto il corpo.