Acqua e cipolla: hai mai provato questo rimedio? Come vedremo nelle prossime righe, si tratta di un rimedio che può cambiarti la vita.

Acqua e cipolla: perché dovresti berla tutti i giorni

La natura ci offre tantissimi rimedi per affrontare i freddi dell’inverno. Si tratta di soluzioni economiche e alla portata di tutti, come per esempio il mix acqua e cipolla. Perché è consigliabile berlo tutti i giorni? I motivi sono legati innanzitutto alla presenza della cipolla, un ortaggio che si contraddistingue per benefici fondamentali per il sistema immunitario.

Tra i motivi per cui è possibile parlare di questo aspetto rientra la presenza di vitamina C  o acido ascorbico, nutriente fondamentale per dare un boost al sistema immuntario. Ricca di vitamine del gruppo B, fondamentali per l’efficienza del metabolismo, è caratterizzata anche dalla presenza di minerali importanti per la salute. Tra questi è possibile citare il calcio, fondamentale per la salute delle ossa, il fosforo, che aiuta a trasformare in energia il cibo che mangiamo, e il potassio, essenziale per la regolarità pressoria e, di riflesso, per la salute del cuore.

Si potrebbe andare avanti ancora molto a parlare di come la cipolla influisce sulla salute. Tra gli aspetti degni di considerazione è possibile citre gli effetti positivi sui reni, la cui salute ed efficienza vengono preservati.

Come preparare acqua e cipolla

Detto questo, vediamo come preparare acqua e cipolla. Il procedimento è estremamente semplice. Si prende una cipolla, la si affetta in pezzi estremamente sottili, li si lascia riposare in acqua per una mezz’ora.

Questo straordinario rimedio dovrebbe essere assunto al mattino, possibilmente a stomaco vuoto. Con un semplice gesto – e con un rimedio super economico – sarà possibile dare un boost speciale alla salute dei reni e del fegato. Per rendersi conto dell’importanza di questo rimedio naturale a base di acqua e cipolla – praticamente privo di controindicazioni – basta rammentare che si tratta di un mix che veniva utilizzato prima dell’invenzione degli antibiotici.

Il bello non finisce qui! Aggiungendo al preparato anche ingredienti come il prezzemolo e il limone, si ha a che fare con uno straordinario decotto drenante. Concludiamo facendo presente che, se si è in terapia farmacologica, è opportuno chiedere consiglio al proprio medico curante prima di iniziare ad assumere il rimedio.

Comments are closed.