Ti mangi le unghie? Ecco perché dovresti smettere subito!

Ti mangi le unghie? Se la risposta a questa domanda è affermativa, le informazioni che potrai trovare nelle prossime righe sono estremamente utili. Parleremo infatti dei motivi per cui è importante dire addio a questa abitudine.

Onicofagia: perché dovresti dire addio a questa abitudine

Sono diversi i motivi per cui è il caso di dire addio all’abitudine di mangiarsi le unghie, tic conosciuto anche come onicofagia. Il primo riguarda l’emergenza sanitaria che stiamo attraversando. Soprattutto quando passiamo tanto tempo fuori, mettere le dita in bocca, cosa normale per chi soffre di onicofagia, può aumentare fortemente il rischio di contagio.

Un altro aspetto da non dimenticare riguarda la salute dei denti. Anche se sembra che mangiarsi le unghie sia un’abitudine che ha poco impatto su di essi, le cose sono molto diverse rispetto a come le immaginiamo. A lungo andare, infatti, l’onicofafia può causare dei micromovimenti dei denti. Si potrebbe andare avanti ancora molto a elencare i rischi per la salute dentale derivanti dal mangiarsi le unghie. In questo novero è possibile includere anche il pericolo di scheggiare i denti e di andare incontro a una corrosione dello smalto.

Da non trascurare poi, per quanto riguarda gli effetti sulle dita, è il rischio che i tagli che si provocano mangiandosi le unghie si infettino. Non c’è che dire: le ragioni per smettere di mangiarsi le unghie non mancano!

C’è da dire, però, che non è affatto semplice dire addio a questa abitudine. Per fortuna ci vengono incontro diversi rimedi naturali econimici ed efficaci. Tra i deterrenti più sicuri troviamo senza dubbio l’aloe vera. Questa pianta, pur essendo estremamente benefica in quanto contraddistinta da importanti proprietà antinfiammatorie, ha un sapore tutto tranne che gradevole.

Tra gli altri rimedi da prendere in considerazione quando si ha intenzione di smettere di mangiare le unghie, spicca il fatto di indossare i guanti, che devono ovviamente essere cambiati a seconda delle stagioni.