Vinicio Capossela, chi è: età, carriera, premi e vita privata

Vinicio Capossela è uno cantautore, polistrumentista e scrittore, un artista tanto raffinato quanto geniale. Capossela centellina le sue presenze in televisione, ma stasera sarà ospite di Stefano Bollani e Valentina Cenni al programma Via dei Matti n° 0 su Rai3.

Vinicio Capossela, chi è

  • Nome: Vinicio Capossela
  • Data di nascita: 14 dicembre 1965
  • Luogo di nascita: Hannover
  • Età: 56 anni
  • Segno zodiacale: Sagittario
  • Professione: cantautore
  • Profilo Instagram: @vcapossela

Biografia

Nato a Hannover il 14 dicembre 1965, Vinicio Capossela cresce con la famiglia a Scandiano, in Emilia Romagna. La sua inclinazione per la musica si manifesta quando è ancora un bambino. Vinicio muove i primi passi nella musica, frequentando l’underground dell’Emilia Romagna, finché non viene notato da Francesco Guccini.

Nel 1990 esce il suo album d’esordio All’una e trentacinque circa che si aggiudica la Targa Tenco. L’anno seguente esce il secondo album Modì.

L’artista ottiene fin da subito un successo enorme e alcune sue canzoni vengono scelte come colonne sonore di alcune pellicole famose, come Non chiamarmi Omar, Tre uomini e una gamba e L’ora di religione.

Nel 1996 esce l’album della svolta Il ballo di San Vito, definito da Capossela “non un disco, ma una vicenda”. Un album che, con brani quali Accolita dei rancorosi e Il Corvo Torvo, rivela una grande contaminazione letteraria.

Nel 2000 pubblica Canzoni a manovella con la canzone Bardamu ad aprire l’album. Sei anni dopo Capossela pubblica il sesto album Ovunque proteggi, un ep che consacra definitivamente il suo successo.

A partire dal 2008 è impegnato in diversi concerti benefici e memoriali, tra cui il live ad Andretta, per sostenere la causa delle popolazioni locali relativa alla crisi dei rifiuti in Campania e quello a Cracovia per la Giornata della Memoria.

Durante il 2019 il cantautore ha pubblicato il suo undicesimo album “Ballata per uomini e bestie”, mentre nel 2020 esce Bestiario d’amore.

Vita privata

Vinicio Capossela è un personaggio molto riservato e non ama parlare della sua vita privata. Sappiamo che nel 1994 ha sposato una modella americana da cui si è separato due anni dopo. Nel 1998 il cantante ha avuto un incidente stradale piuttosto grave che lo ha tenuto lontano dal palco per ben 40 giorni.

Premi e riconoscimenti

Vinicio Capossela è uno fra gli artisti italiani più premiati in assoluto. Durante la sua lunga carriera ha ottenuto cinque Targa Tenco, il primo ricevuto nel 1991 grazie all’album All’una e trenticinque circa. L’artista ha ottenuto il Premio De André alla carriera e nel 2009 il Premio Amnesty Italia con il brano Lettere di soldati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *