Cialde o capsule del caffè: quali fanno più male?

Le capsule di caffè sono dannose per la salute? Fanno più male le cialde o le capsule? Nell’era di Internet, le persone sono sempre più sospettose che sebbene cialde e capsule siano ormai diventate una parte indispensabile della nostra vita quotidiana, poiché sempre più consumatori usano questi prodotti come sostituto di un buon caffè in moka o una bella tazzina di caffè nel bar.

Nel tempo, sono aumentate le segnalazioni di cialde di caffè e capsule che causano il cancro e così via. Come vedremo, molte di queste notizie sono state esagerate e sono diventate delle vere e proprie truffe, ma di fatto ci sono stati alcuni studi negli ultimi anni che hanno messo in luce sospetti su alcuni aspetti di questi prodotti. Tuttavia, ci sono alcune capsule che sono cattive cialde di caffè o cancerogene.

Quali sono gli effetti negativi del caffè in capsule su di te?

Una ricerca condotta dall’Università di Padova e dalla Fondazione Foresta mostra che il caffè in capsule è un potenziale vettore di problemi andrologici dovuti alla presenza di alcune sostanze chiamate ftalati, che vengono aggiunte alle plastiche per rendere più morbida la materia.

Tuttavia, lo stesso ricercatore ha chiarito che è necessario ingerire una grande quantità di caffè nella capsula per assicurarsi che ci sia effettivamente un problema. Inoltre è stato riscontato che la concentrazione in una singola capsula rientra ovviamente nell’intervallo standard consentito.

Pertanto, se si consumano troppe capsule di caffè, si rischia di non farsi ovviamente del bene. Si consiglia di essere moderati ,di ridurre le tazzine di caffè in capsule che si consuma e di prediligere una buona e vecchia moka.

Cosa contiene la capsula di caffè

Le capsule di caffè non sono altro che confezioni monodose in contenitori di alluminio e plastica, che contengono dai 5 ai 6 grammi di caffè. Crediamo che il problema più grande sia l’impatto sull’ambiente, perché le capsule non sono riciclabili rispetto alle cialde, sebbene siano biodegradabili. Inoltre sono ancora poco diffuse e sono state recentemente immesse sul mercato.

Sta di fatto, che se possiamo scegliere è meglio optare per delle cialde anziché per le capsule. Ma in linea di massima se non beviamo più di 10 caffè al giorno possiamo anche utilizzare le capsule:D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *