Tre piante per il mese di Maggio 2021: quali sono?

Con l’arrivo del mese di maggio siamo ormai in primavera inoltrata, l’estate è alle porte e i giardini e i terrazzi pullulano di piante e fiori colorati. Quali sono le piante che si possono piantare e quelle che sbocciano in tutto il loro splendore in questo periodo? Ci sono differenze tra orto e giardino? Scopriamone di più!


DA NON PERDERE:

    No feed items found.


Maggio: piante e fiori

Se la rosa è il fiore simbolo del mese di maggio ed è considerata la regina dei giardini grazie alle diverse varietà e colori, anche altre piante e fiori danno il loro meglio in questo periodo e tra questi non si possono non ricordare il glicine, l’iris e il lillà.

Glicine

Il glicine è una pianta rampicante e il suo nome botanico è Wisteria. Ciò che salta subito all’occhio di questa pianta sono i suoi fiori che si dipanano in incantevoli grappoli profumati. La varietà più comune di questo arbusto rampicante è quella dai fiori lilla ma ne esistono anche altre che fanno fiori bianchi e rosa, tutte comunque accomunate dall’intenso profumo. Data la sua capacità di arrampicarsi il glicine è adatto per decorare balconi, terrazze, colonne, pergolati o altri alberi. E’ una pianta originaria della Cina, con foglie imparipennate e foglioline ovali leggermente ricoperte da peluria che svanisce nel tempo. I suoi frutti possono raggiungere 15 centimetri di lunghezza e ricordano i fagioli.

Iris

Il genere della pianta di Iris racchiude ben duecento specie appartenenti alla famiglia delle Iridacee. In Italia gli Iris sono conosciuti anche con il nome di Giaggiolo e sono perfetti in gruppo per arricchire giardini, aiuole o terrazzi poiché è possibile coltivarli anche in vaso. L’iris richiede un terreno semplice, anche arido e calcareo, emana un  profumo estremamente delicato sia dal fiore che dalla radice, motivo per cui é utilizzatissimo anche nella preparazione di fragranze per il corpo. Le foglie sono di un bel colore verde acceso, raggiungono la lunghezza di 30-40 cm e resistono tranquillamente anche durante l’inverno.

Lillà

Il lillà è un bell’arbusto che raggiungere anche i 3 metri di altezza, si presenta con foglie cuoriformi e dal colore verde chiaro. E’ una pianta che si adatta in qualsiasi posizione, anche quelle soleggiate, l’importante è che il terreno non sia troppo secco. Una buona concimazione primaverile garantisce un abbondante fioritura. I fiori del lillà sono principalmente bianchi e violacei, ma ne esistono anche alcune varietà dai fiori crema, viola scuro o dai bordi di colori contrastanti tra loro.

Piante per il mese di maggio: tra giardino e orto

Il mese di maggio è anche il più indicato per i trapianti di quasi tutte le piantine da orto. La stragrande maggioranza delle piante e degli ortaggi estivi  possono essere messi a dimorare in terra o nell’orto perché in questo periodo non si verificano più gelate tardive, salvo nelle zone di montagna, che potrebbero rovinare il raccolto. Se poi si è approfittato per preparare le piante in semenzaio a marzo e ad aprile è proprio il momento giusto per trapiantare le piantine appena nate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *