Per guadagnare tanti soldi ti serve questa pianta portafortuna: ecco quale

In Italia, credenze popolari portano a fare cose o ad acquistare determinati oggetti come portafortuna o contro il malocchio.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Anche alcune piante sono considerate portafortuna, altre invece sono da evitare perché portano sfortuna.

Per guadagnare tanti soldi ti serve questa pianta portafortuna: ecco quale

La pianta che si deve avere in casa per fare molti soldi si chiama Crassula ovata. Nella cultura orientale infatti è simbolo di buona fortuna ed è un regalo perfetto per la casa. È chiamato anche albero di giada o albero dei soldi. Si dice che attiri prosperità, fortuna e ricchezza. È una pianta succulenta appartenente alla famiglia delle Crassulacee, originaria dell’Africa meridionale. 

È una pianta a portamento arbustivo, fittamente ramificata e ha delle bellissime foglie verde-gialle, crescono a coppie contrapposte e per la loro forma ovale assomigliano a delle monete.

Il suo habitat è l’Africa del sud ma è ampiamente diffusa in tutta Europa come robusta e vigorosa pianta d’appartamento.

In vaso raggiunge circa 50 centimetri di altezza.

Come coltivare questa pianta

Deve essere innaffiata almeno una volta a settimana, quando il terreno diventa asciutto. Bisogna stare attenti a non lasciare acqua nel sottovaso per evitare i marciumi o ristagni idrici. Ha bisogno di molta luce e se non fa troppo freddo può essere coltivata anche all’esterno.

Durante la ripresa vegetativa e la fioritura, deve essere concimata con un fertilizzante per piante grasse, che contiene tutte le sostanze nutritive e i sali minerali di cui ha bisogno per crescere bene.

Essendo un specie originaria dell’emisfero australe, nelle giuste condizioni ambientali, la fioritura avverrà in inverno, sennò avverrà tra la stagione primaverile e quella estiva. I fiori sono a forma di stella, si sviluppano a schema a corimbo, raggruppati in infiorescenze agli apici dei rami.

I frutti invece, sono dei piccoli follicoli lunghi circa 3 millimetri e sono di forma ovoidale.