Maggio: ecco gli alimenti che dovresti integrare nella tua alimentazione

Variare l’alimentazione fa sicuramente bene al nostro organismo soprattutto se si vuole cercare di dimagrire. Maggio è sicuramente il mese perfetto per variare con la frutta e con la verdura, infatti proprio di questi alimenti se ne possono trovare di tutti i tipi al supermercato o dal fruttivendolo.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Maggio: ecco gli alimenti che dovresti integrare nella tua alimentazione

La fragola è tra i frutti più apprezzati e aiuta anche a dimagrire. È ricco di vitamine B6 e C, ha effetti antinfiammatori e antiossidanti e ha un basso contenuto di calorie oltre un effetto purificante.

A maggio sicuramente troveremo anche i fichi, un frutto molto dolce e apprezzato. Il fico è un frutto ricco di carboidrati e quindi dona al nostro corpo molta energie. Contiene tutti gli aminoacidi essenziali, soprattutto calcio. È ricco di fibre che aiutano la buona digestione e aiutano a mantenere sano il cuore.

Contiene anche molti antiossidanti, che aiutano a prevenire l’invecchiamento precoce e a mantenere la salute di tutti gli organi e sistemi. Può essere usato anche per tenere sotto controllo la pressione. I fichi contengono omega 3 e 6 che con il calcio e il potassio, aiutano a mantenere la salute del sistema cardiovascolare. I fichi contengono fibre solubili, tra cui la pectina che aiuta a ridurre i livelli di colesterolo cattivo (LDL) nel sangue. Aiuta anche a prevenire il diabete.

È ottimo anche l’avocado, che aiuta a bruciare i grassi. È un frutto tropicale che nel supermercato troviamo anche tutto l’anno. L’avocado è ricco di fibre e potassio, povero di colesterolo, aiuta ad assorbire i nutrienti. Contiene grassi sani quindi è buono per dimagrire.

Il mese di maggio è sicuramente anche della ciliegia. Questo tipo di frutto oltre ad essere buonissimo è anche ricco di vitamina C ed E, potassio, magnesio e fibre. Hanno un effetto antiossidante e antinfiammatorio e hanno pochissime calorie.

Fanno bene anche le zucchine, anche se quelle ormai si trovano tutto l’anno. Questo alimento è ricco di vitamine B3 e C, di fibre, di potassio e calcio.

Oltre a frutta e verdura, a maggio si può mangiare anche dell’ottimo pesce perché inizia la stazione della pesca. Ad esempio le sardine, sono ottime per il nostro organismo perché contengono molte proteine, acidi grassi omega 3, vitamine B12, B6 e D e minerali come fosforo e selenio