Se vedi una lucertola in balcone lasciala stare, può essere d’aiuto: ecco il motivo

Sarà capitato a molti di noi di avere un incontro ravvicinato con una lucertola. Per quanto una buona parte delle persone ne sia terrorizzata, la presenza di questo rettile può essere molto importante per tante cose. Scopriamo quali!

Lucertola, un rettile innocuo

Per quanto a primo impatto possano terrorizzarci, provate a fermarvi un secondo. La lucertola tende a scappare da voi proprio perché ne è terrorizzata. Da qualche tempo a questa parte, le lucertole sono diventate ad essere dei perfetti animali domestici. Essendo un formidabile predatore di insetti, prendersi cura di una lucertola in casa potrebbe avere i suoi vantaggi. Come per altri rettili, infatti, la lingua di questo animale è fatta apposta per catturare dei animaletti, il che la rende un naturale alleato domestico per la lotta biologica. Questa è anche la ragione per cui la lucertola è importante per mantenere l’equilibrio biologico esistente in natura.

Alleato biologico

Uno dei motivi per la quale è sconsigliato scacciare una lucertola è proprio perché, questo rettile, può esserci di aiuto. Perché? Le lucertole si nutrono principalmente di insetti! Esempi tipici sono quelli della lucertola muraiola, così chiamata per la sua capacità di restare letteralmente attaccata ai muri e ai soffitti sfruttando la conformazione delle zampe, e che si nutre di insetti. La sua alimentazione è basata sulla predazione di mosche, zanzare, falene, farfalle, scarafaggi e grilli.

Se vedi una lucertola in balcone lasciala stare, può essere d'aiuto: ecco il motivo

Nemiche dell’orto

Le lucertole possono essere sia amiche che nemiche dell’orto. Se i suoi vantaggi sono quelli di eliminarci degli insetti che ci risultano fastidiosi, questi rettili possono anche procurarci dei “danni”. Se nel tuo giardino stai coltivando fragole, fragoline di bosco e frutticini a bacca tenera, la lucertola potrebbe nutrirsene. Già le lucertole amano le fragole e ancor più le fragoline di bosco, tuttavia non è questa l’alimentazione convenzionale.

Perché entrano in casa

Una domanda che spesso ci facciamo quando entra una lucertola in casa è perché sia entrata, se c’è qualcosa che l’abbia attirata. Potrebbero essere insetti, potrebbe essere del cibo, ma in realtà la risposta più semplice è che è stato il calore che c’è all’interno a spingerla ad entrare. Le lucertole, infatti, sono degli animali a sangue freddo. Ciò significa che la loro temperatura corporea varia in base a quella dell’ambiente circostante. Di giorno, ad esempio, amano stare al sole. La serainvece, quando inizia a fare più freddo, cercano dei ripari caldi.

Come allontanare una lucertola

La cosa più semplice da fare per cacciare una lucertola da casa è cercare di spingerla verso l’uscita. Una prima tecnica che potete provare è quella di spegnere la luce e puntarla con una torcia. Se siete fortunati, la lucertola la seguirà. Un altro metodo è quello di usare un foglio di giornale per far spostare la lucertola. In questo modo dovrebbe spaventarsi e cercare di scappare. Un’ultima soluzione è quella di spruzzare dell’acqua fredda addosso alla lucertola. Come abbiamo detto, questi rettili amano il calore, quindi l’acqua fredda dovrebbe infastidirla e spingerla ad andarsene.