Se ami il buon vino, devi provare il tour dei vini più buoni d’Italia: le tappe

L’Italia è un celebre in tutto il mondo non soltanto per la quantità dei vini prodotti, ma anche per l’eccellenza assoluta di molte etichette imbottigliate nella Penisola. Il suo territorio risulta particolarmente adatto ai vigneti, motivo per cui l’Italia produce bianchi e rossi di grande pregio. Fra le mete più ambite quest’anno sono i tour in giro per l’Italia per poter avere l’opportunità di assaporare i vini più buoni.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Cantina Antinori, Toscana

La cantina Antinori nel Chianti Classico è un tempio del vino dove quest’antica arte si tramanda da 26 generazioni. La cantina Antinori, inoltre, offre diverse esperienze per accogliere tutti gli enoappassionati. La visita Barriccaia è pensata per coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo dei Marchesi Antinori e prevede una degustazione di tre vini provenienti dalle loro tenute. La visita Tinaia, invece, fa conoscere la storia della famiglia Antinori, capire come nasce un vino e ammirare l’innovativa architettura della cantina. L’esperienza termina nel cuore dell’area museale con la degustazione di tre vini. A completare l’immersione nella prestigiosa cantina poi ci sono la bottega, con un’ampia selezione delle etichette prodotte nelle tenute della famiglia Antinori.

Donnafugata, Sicilia

In Sicilia si trova Donnafugata, la storica cantina nata dall’iniziativa di una famiglia che ha saputo innovare lo stile e la percezione del vino siciliano nel mondo. Il nome Donnafugata fa riferimento al romanzo di Tomasi di Lampedusa, Il Gattopardo. Significa “donna in fuga” e rievoca la storia di una regina che trovò rifugio in questa parte della Sicilia dove oggi si trovano i vigneti dell’azienda. I vini di Donnafugata sono rinomati, oltre che per la loro qualità, anche per le colorate etichette illustrate da Stefano Vitale. Le visite alle cantine di Donnafugata sono viaggi enogastronomici tra degustazioni dei loro pregiati vini, abbinati a eccellenze gastronomiche locali e passeggiate tra i vitigni. I vini di Donnafugata vi faranno scoprire sapori e profumi della Sicilia.

Cantina Petra, Toscana

Uno dei posti più scelti è situato nell’entroterra di Piombino. Mario Botta è l’architetto che si è occupato di progettare questo “luogo delle antiche pietre”. Scavato nel fronte della collina, quasi a fondersi con il resto del paesaggio, esso diventa un elemento naturale. L’edificio ha la forma di un grande cilindro rivestito in pietra di Prun e lascia penetrare la luce naturale in tutti gli ambienti. Una grande scalinata conduce il visitatore verso un poggiolo dal quale si può godere di una splendida vista sul Mar Tirreno e sulle sue isole. Usufruendo di una lunga galleria scavata nella collina si raggiunge il termine del percorso, che attraversa diversi punti: la moderna zona di pigiatura, la sala acciai e due scenografiche barricaie, dove il vino viene lasciato a riposare.