Se sei in Sicilia devi assolutamente vedere questo antico fiume maestoso

La Sicilia è un luogo ricco di attrazioni e posti meravigliosi da scoprire e da vedere. Uno dei fiumi più belli e antichi, considerato uno dei luoghi più belli da visitare, stiamo parlando dell’Alcantara. Ma scopriamo di più e cosa c’è da vedere.

Il fiume Alcantara

Nella parte mediana della Valle dell’Alcantara la ferace vegetazione è solcata da un lungo e profondo crepaccio, dove all’interno scorre il fiume Alcantara. La maestosa bellezza viene sempre più esaltata, man mano che ci si inoltra all’interno della strettoia, dalle nicchie, dai gorghi e dalla luce tetra dei raggi solari. Questi illuminano solo di riflesso. Una volta arrivati, si rimane esterrefatti osservando la stupefacente geometria di quell’infinità di prismi lavici. Questi compongono la struttura delle pareti, dai cui interstizi trasuda e zampilla acqua gelida. L’Alcantara è uno dei quattro fiumi principali dell’isola. Nasce dai monti Nebrodi, e snoda il suo corso in un pittoresco vallone boscoso sino a toccare la base dell’Etna a Randazzo. Qui comincia a meritarsi il nome di fiume per il cospicuo tributo di accrescimento che gli viene dai torrenti che scendono dalle pendici del vulcano e dagli affluenti che lo ingrossano a Francavilla, per sfociare infine nello Jonio a Giardini Naxos.

Se sei in Sicilia devi assolutamente vedere questo antico fiume maestoso

Le sue generose acque, le quali sono da sempre utilizzate per l’irrigazione dei folti giardini di aranci e limoni, i quali alimentano sotto Motta Camastra due centrali idroelettriche, sufficienti nel passato a dare energia elettrica a tutta la Sicilia orientale, nonché gli acquedotti di una vasta zona di comuni sino alla città di Messina.

Le Gole dell’Alcantara

Le Gole dell’Alcantara sono situate nell’omonima Valle dell’Alcantara, tra i comuni di Castiglione di Sicilia e Motta Camastra. Parliamo di un territorio di circa 1928 ettari, che comprende gole alte fino a 25 metri e larghe tra i 2 e i 5 metri. Qui la natura, nel corso dei millenni passati, si è divertita a creare opere d’arte degne del più bravo scultore esistente al mondo. Se siete amanti degli sport avventurosi, potete optare per il canyoning o il body rafting all’interno delle gole. In alternativa potete visitare il parco a bordo di un quad. Una volta scesi al livello del fiume, potrete avere l’opportunità di ammirare la vera maestosità delle Gole dell’Alcantara, osservando da vicino le formazioni basaltiche dalle mille forme e dimensioni. La sensazione di trovarsi circondati da pareti altissime di lava, dalle più variegate forme, è qualcosa di indescrivibile e noi vi consigliamo vivamente di farlo. Prestate solo attenzione all’acqua. Questa anche in piena estate, è molto fredda.