Dajana Roncione è Loredana Bertè – La scheda – Io sono Mia

Dajana Roncione avrà il compito di interpretare Loredana Bertè nel film Io sono Mia. “Sono davvero fortunata ad essere stata scelta per far parte di questo progetto bellissimo che racconta un’artista meravigliosa, parla di musica, di donne, di onestà”, ha detto l’attrice durante la conferenza stampa dell’anno scorso.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Quello di Dajana Roncione non è un volto sconosciuto: prima di vederla nei panni di Loredana Bertè, abbiamo potuto seguirla in Romanzo Criminale – La serie. E ancora prima nel film Baaria diretto da Giuseppe Tornatore.

Dajana Roncione è Loredana Bertè in Io sono Mia – Il personaggio

Loredana Bertè non ha bisogno di presentazioni: voce graffiante, animo fragile, un caledoscopio di emozioni che negli anni le ha permesso di sfornare diverse hit. Una vera e propria big della musica italiana, ancora oggi scossa dalla scomparsa della sorella maggiore. Sarà Dajana Roncione a prestarle il volto nella pellicola della Rai: “Si può definire un piccolo cameo”, ha detto l’attrice tramite Facebook. I riflettori infatti sono puntati su Mimì e per quanto Loredana sia stata una colonna portante nella vita e carriera dell’artista, è stata relegata in secondo piano.

Il personaggio della Roncione non sarà la Loredana Bertè che conosciamo grazie alla musica. Dajana diventerà infatti nella finzione la sorella sostenitrice della protagonista. Un ruolo che la cantante ha sempre avuto nella vita di Mimì. “Lo spazio che ho in questo film è stato difficile“, ha detto ancora, “perchè con poco dovevo raccontare un’icona gigantesca e quindi ero molto preoccupata. Direi che mi sono concentrata molto sulla sua energia fisica e sui suoi occhi fermi e forti. Mi sono detta: non voglio imitarla, voglio sentirla“. L’attrice ha trovato le risposte ai suoi dubbi grazie ad un’intervista di Nina Dimone e alla sua personale visione della libertà. Ovvero la totale assenza di ogni paura. “È da lì che sono partita per interpretarla”, ha concluso la Roncione.